Giomedia.it
CivilProtect2018
emergency live
Formazione EMO
Bollanti

vuoi qua la tua pubblicità?
Visualizza Feed RSS

Vincent Vega

Associazioni di ambulanza SRL (a scopo di lucro)

Valuta Questa Inserzione
Salve a tutti,
Cosa pensate delle varie SRL che hanno riempito Milano, e non solo, di ambulanze nuove di zecca ma non accreditate 118 ?
Vi posso dire che conosco un ditta di questo tipo che è veramente da denunciare. Io penso che noi, volontari, le associazioni onlus e la varie associazioni che operano in buona fede, rischiamo di compromettere la divisa per colpa di...... quelli che hanno trovato nella sofferenza una fonte di guadagno.
Tag: Nessuno Aggiungi / Modifica Tag
Categorie
Non Categorizzato

Commenti

  1. L'avatar di Benaco
    Il problema è che purtroppo anche le cosiddette onlus spesso e volentieri sono, di fatto ma non di nome, aziende private a scopo di lucro.. e spesso lucrare significa fornire servizi scadenti o scandalosi a seconda dei casi.. esiste una realtà nella zona in cui risiedo che impiega personale non qualificato per svolgere servizi trasporto dializzati e infermi, oltre che a non fornire l'abbigliamento adeguato (a meno che scarpe da ginnastica e jeans non siano l'ultima moda del vestiario da soccorso). Queste associazioni generalmente si fanno strada negli ospedali grazie a finti volontari retribuiti praticamente in nero, con un gettone a giornata, fornendo un servizio H24. Io personalmente non sono molto favorevole al proliferare delle onlus del genere sopra citato, che operano con ambulanze così malmesse (celebre la scena quando arrivò in PS un'ambulanza con i lampeggianti finti pitturati di blu.. cose viste). Per quanto riguarda le SRL, ci sono dei pro e dei contro. Il pro è che teoricamente dovrebbero competere e di conseguenza aumentare la qualità del servizio e il prestigio dell'azienda, dall'altra c'è la finalità di lucro che però è una questione morale.. su cui non ho un'idea ben precisa. Se il servizio è buono e il personale è altamente qualificato, non ci vedo nulla di male.. se per lucrare ulteriormente si risparmia sulle apparecchiature e gli equipaggiamenti a discapito della sicurezza e delle norme.. allora li si, ci vedo un problema. Io pur essendo volontario spero e mi auguro che un giorno la figura del soccorritore diventi professionale e solo in minima parte volontaria.
  2. L'avatar di christopher
    CI SONO CENTINAIA DI ARTICOLI DOVE DICONO CHE LE AZIENDE PRIVATE VINCONO GLI APPALTI A MENO SOLDI DELLE ONLUS, PER TANTO QUALCHE COSA CHE TOCCA C'E.. ON APPALTO DI BRESCIA SCANDALOSISSIMO DI CIRCA 8 ANNI FA DICEVA CHE UNA ONLUS SI PRESENTAVA AD € 1.39 AL KM ONLUS ED UNA SRL SI PRESENTAVA AD 1.09 AL KM, LA DOMANDA E' UNA SRL RIESCIE PAGARE DIPENDENTI, SEDI CONTRIBUTI CARBURANTI ECC. LA ONLUS CON I SUOI SGRAVI FISCALI, I DIPENDENTI E CONTRIBUTI NON LI PAGA LE SEDI LE FORNISCONO LE AMMINISTRAZIONI LOCALI, COME E' POSSIBILE CHE CHIEDEVANO DI PIU', MA SOPRATTUTTO, QUESTI SOLDI DOVE VANNO A FINIRE SE A CHIUSURA BILANCIO DEVE L'INCASSO DEVE ESSERE UGUALE ALLA SPESA.. E POI, IL SOCCORRITORE DEVE E DIVENTERA' UNA FIGURA PROFESSIONALE, IN QUANTO E' UN LAVORO A TUTTI GLI EFFETTI CON I SUOI RISCHI E PERICOLI, E DEVE ESSERE RETRIBUITO. TANTO DI CAPPELLO PER I VOLONTARI, MA SE PROPRIO UNO VUOLE FARE DEL BENE VA A PRENDERSI UN ANZIANO ALLA CASA DI RIPOSO E LO PORTA A FARE UN GIRO AL PARCO, MA QUESTO NON LO FA NESSUNO, PERCHE' COSI' NESSUNO PUO FARE IL FIGO IN SIRENA E FARSI NOTARE DAGLI ALTRI.. IL SOCCORRITORE E' UN LAVORO E UNA PROFESSIONE E VA RETRIBUITO COME TALE.
  3. L'avatar di christopher
    DA PRECISARE CHE LA ROSSA PER NON PERDERE GLI APPALTI MILIONARI, SI STA' PRIVATIZZANDO.. SCOPPIERA' PRIMO O POI UNO SCANDALO..
  4. L'avatar di Henry97
    Secondo me, se il servizio è accettabile, non vedo perché no. Siamo solo noi italiani che abbiamo in testa l'equazione "soccorso 118=99%volontariato". Ma cosa pensate che facciano medici, infermieri e compagnia cantante? Guadagnano sopra le malattie delle persone, e nessuno mi pare che vada a dire loro niente! In america ed uk molte associazioni delle ambulanze(sia soccorso che trasporti) sono a l'equivalente delle srl e nessuno dice nulla...
  5. L'avatar di OSVALDO
    sono un volontario cri da 1000 ore anno sia su bls che msa e sono convinto che il soccorso sia una questione da lasciare in mano solo a professionisti continuamente testati e valutati. anche perche' non vedo ,in un sistema tanto costoso,vedi regione lombardia,come il tutto si regga su alcune ore fornite gratis da volontari da 4/8 ore mese.