Giomedia.it
CivilProtect2018
emergency live
Formazione EMO
Bollanti

vuoi qua la tua pubblicità?
Pagina 2 di 4 PrimaPrima 1234 UltimaUltima
Risultati da 11 a 20 di 34

Discussione: Divisa vera o finta?

  1. #11

    OLTRE 3000 MESSAGGI
    L'avatar di montag140465
    Data Registrazione
    Jun 2003
    Località
    provincia Milano est ( ma Genova rimane nel cuore e nell'anima )
    Messaggi
    4.843
    Inserzioni Blog
    1
    L'utilizzo di una uniforme di un corpo dello stato da parte di un non appartenente è un reato . E tra parentesi nei guai ci finisce anche chi te la vende .
    Ultima modifica di montag140465; 11-03-2015 alle 22:51

  2. # ADS
    Spot
    Data Registrazione
    da sempre
    Località
    Italia
    Messaggi
    Molti
     

  3. #12
    Citazione Originariamente Scritto da montag140465 Visualizza Messaggio
    L'utilizzo di una uniforme di un corpo dello stato da parte di un non appartenente è un reato . E tra parentesi nei guai ci finisce anche chi te la vende .
    Proprio così. Se non è classificabile come "possesso di segnale distintivo" è configurabile l'imitazione ed entrambi sono reati penalmente perseguiti.

  4. #13
    Perché, se non sbaglio, la divisa basta per identificarsi come pubblico ufficiale
    L'uomo che sussurra alle ambulanze... E ottiene una risposta

  5. #14
    Non metto in dubbio quanto dite, però se compro una giacca da VVF ma senza i distintivi VVF, tipo questa

    che tra l'altro l'inserzione recita:
    Bellissimo giubbotto da intervento originale VV.FF mod. 501 per antincendio boschivo ed alta visibilità. DPI III° categoria, taglia 52 4R. Usato im condizioni molto buone eccetto un pò di usura in un punto della vita, ampia taglia 52 drop 4. Zip e bottoni perfettamente funzionanti. Etichetta interna originale con specifiche VV.FF. presente.

    Non commetto un reato.
    Il reato lo commetto se ci metto i distintivi VVF tipo questo

    e mi presento come "VVF".
    Avevo chiesto ad amici nelle FFO e anche loro mi han confermato che, in teoria, non dovrebbero essere disponibili, ma dato che i collezionisti o gli appassionati vogliono solo giacche originali (usate) si trovano. Poi se metti un paio di pantaloni mimetici con i bottoni e le etichette "EI" e sopra una maglietta degli Slayers difficilmente ti puoi spacciare per un Lagunare in missione....

  6. #15
    Questa aveva proprio le patch "vigili del fuoco" su entrambe le spalle(triangolare rosso con scritte gialle)
    L'uomo che sussurra alle ambulanze... E ottiene una risposta

  7. #16
    volevo dire la mia sulle divise abusive e ...invece mi limito a dire "mi starebbe sulle scatole vedere qualcuno che non ha titolo e indossa la divisa CRI". In una bancarella ho visto un giaccone grigio della C.R. Tedesca, con due bei distintivi "DRK". Io sono della CRI ma... dove ci andrei? Ed è rimasto li, perchè una coscienza ce l'ho.

    ...mai capitati a Gubbio (PG) durante le riprese di Don Matteo? Ho visto tre carabinieri in divisa al bar... per me erano CC. La divisa era precisa. Poi un tecnico li chiama da lontano con fare burbero, e questi sono corsi incontro a lui tenendosi il cappello: "ARIVAAAMO ARIVAAAMO!!". Più tardi ho incontrato una Gazzella dei CC... "e adesso questa è vera o è di Don Matteo?".
    http://www.soccorritori.it/image.php?type=sigpic&userid=1479&dateline=1366727  989

  8. #17

    OLTRE 3000 MESSAGGI
    L'avatar di montag140465
    Data Registrazione
    Jun 2003
    Località
    provincia Milano est ( ma Genova rimane nel cuore e nell'anima )
    Messaggi
    4.843
    Inserzioni Blog
    1
    Citazione Originariamente Scritto da skiermas Visualizza Messaggio
    Non metto in dubbio quanto dite, però se compro una giacca da VVF ma senza i distintivi VVF, tipo questa

    che tra l'altro l'inserzione recita:
    Bellissimo giubbotto da intervento originale VV.FF mod. 501 per antincendio boschivo ed alta visibilità. DPI III° categoria, taglia 52 4R. Usato im condizioni molto buone eccetto un pò di usura in un punto della vita, ampia taglia 52 drop 4. Zip e bottoni perfettamente funzionanti. Etichetta interna originale con specifiche VV.FF. presente.

    Non commetto un reato.
    Il reato lo commetto se ci metto i distintivi VVF tipo questo

    e mi presento come "VVF".
    Avevo chiesto ad amici nelle FFO e anche loro mi han confermato che, in teoria, non dovrebbero essere disponibili, ma dato che i collezionisti o gli appassionati vogliono solo giacche originali (usate) si trovano. Poi se metti un paio di pantaloni mimetici con i bottoni e le etichette "EI" e sopra una maglietta degli Slayers difficilmente ti puoi spacciare per un Lagunare in missione....
    Ti invio la copia di questo documento dell'amministrazione prodotto a seguito di numerosi episodi che si vanno ripetendo da nord a sud , principalmente per causa di associazioni di volontari di protezione civile . http://www.confsalvigilidelfuoco.it/...%20firmato.pdf
    Ultima modifica di montag140465; 12-03-2015 alle 13:47

  9. #18

    OLTRE 3000 MESSAGGI
    L'avatar di montag140465
    Data Registrazione
    Jun 2003
    Località
    provincia Milano est ( ma Genova rimane nel cuore e nell'anima )
    Messaggi
    4.843
    Inserzioni Blog
    1
    Quanto alla foto della divisa si nota una cosa rimarcata Nello stesso annuncio . la divisa fa parte di una fornitura ministeriale per il CNVF . In quanto tale è proprietà del CNVF e non se ne può fare commercio . Reato.......

  10. #19
    Tanto per chiarire: se compri un costume da carnevale da poliziotto e lo usi per farci le cose zozze a letto va benissimo, se il "costume" è identico a quello vero e/o ti spacci per poliziotto commetti un reato.
    Se è un capo privo di loghi (magari roba uscita di traforo da un fornitore del ministero, per fare un esempio) non significa che sia lecito.
    A maggior ragione, se è un capo ministeriale ci sarà anche qualcuno che dovrà rispondere sul perché quel capo sia finito nelle tue mani, anche se non ci hai fatto nulla di illegale....

    ...sbaglio? correggetemi!

  11. #20

    OLTRE 3000 MESSAGGI
    L'avatar di montag140465
    Data Registrazione
    Jun 2003
    Località
    provincia Milano est ( ma Genova rimane nel cuore e nell'anima )
    Messaggi
    4.843
    Inserzioni Blog
    1
    Più o meno . Se un capo fa parte di una fornitura ministeriale è di proprietà del ministero e come tale non può essere venduta o commerciata . Differente invece è il caso di un capo con i medesimi colori e magari anche con una foggia simile . Come è diverso il caso del DPI magari del tutto simile ma senza le insegne del CNVF . Sono capi e dpi in commercio legalmente . Ultimamente al ministero stanno parecchio dietro a queste cose . Sembra strano ma è così , in alcuni ambienti la divisa da pompiere "fa tendenza"......

Informazioni Discussione

Utenti che Stanno Visualizzando Questa Discussione

Ci sono attualmente 1 utenti che stanno visualizzando questa discussione. (0 utenti e 1 ospiti)

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •