Giomedia.it
CivilProtect2018
emergency live
Formazione EMO
Bollanti

vuoi qua la tua pubblicità?
Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 18

Discussione: Acquisto elmetto vvf

  1. #1

    OLTRE 200 MESSAGGI
    L'avatar di Alessandro118
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Località
    Pescara (PE) Abruzzo o,detto da noi,Abbruzzo
    Messaggi
    265

    Acquisto elmetto vvf

    Buongiorno, spero che tutti i vvf presenti nel forum o chi ne sa qualcosa riesca ad aiutarmi....sono intenzionato ad acquistare un elmetto Sicor come quello dei VVF (eventualmente va bene anche un Gallet) sapete come posso fare e magari sapete dirmi anche il prezzo?? grazie mille
    Alessandro
    Soccorritore Volontario - Regione Abruzzo
    "Un giorno senza rischio è non vissuto"

  2. # ADS
    Spot
    Data Registrazione
    da sempre
    Località
    Italia
    Messaggi
    Molti
     

  3. #2

    OLTRE 3000 MESSAGGI
    L'avatar di Giosuè
    Data Registrazione
    Sep 2010
    Località
    Lago di Como
    Messaggi
    5.663
    Io, quando per una ricerca proprio sugli elmetti di protezione avevo chiesto info in azienda, mi avevano risposto in modo gentile ed esaustivo. Secondo me la cosa migliore da fare è chiedere direttamente a loro, sia come fare ad acquistarlo, sia dove, sia il prezzo...

  4. #3

    OLTRE 3000 MESSAGGI
    L'avatar di montag140465
    Data Registrazione
    Jun 2003
    Località
    provincia Milano est ( ma Genova rimane nel cuore e nell'anima )
    Messaggi
    4.798
    Inserzioni Blog
    1
    Citazione Originariamente Scritto da Alessandro118 Visualizza Messaggio
    Buongiorno, spero che tutti i vvf presenti nel forum o chi ne sa qualcosa riesca ad aiutarmi....sono intenzionato ad acquistare un elmetto Sicor come quello dei VVF (eventualmente va bene anche un Gallet) sapete come posso fare e magari sapete dirmi anche il prezzo?? grazie mille
    Alessandro
    L'elmo VFR EVO dovrebbe costare sui 250-300 euro , e lo puoi acquistare o presso la Sicor di Pero (MI) o presso un loro rivenditore . Il casco MSA Gallet F1 è un po' più costoso . Un consiglio spassionato , se hai intenzione di utilizzarlo su interventi sanitari è una spesa considerevole . Per il servizio di ambulanza sono molto più indicati ( ed economici) il Gallet MSA F2 o il Sicor EOM .
    Ultima modifica di montag140465; 21-11-2015 alle 15:24

  5. #4

    OLTRE 200 MESSAGGI
    L'avatar di Alessandro118
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Località
    Pescara (PE) Abruzzo o,detto da noi,Abbruzzo
    Messaggi
    265
    Ok grazie a tutti e due...Montag io veramente cercavo il VFR 2009, quindi quello utilizzato attualmente dai VVF o magari se si trova ancora il buon vecchio VFR 2000

    Nella mia associazione abbiamo in dotazione due (o forse 3....non ricordo) caschi VFR 2000 arancioni solo che non vengono mai utilizzati...mi rattrista solo guardarli e vedere che fanno la polvere dentro un magazzino....e sono praticamente NUOVI....per il resto sulle abz abbiamo 3 caschi che sono un mix tra il Gallet F2 e i caschi da cantiere
    Soccorritore Volontario - Regione Abruzzo
    "Un giorno senza rischio è non vissuto"

  6. #5

    OLTRE 3000 MESSAGGI
    L'avatar di Giosuè
    Data Registrazione
    Sep 2010
    Località
    Lago di Como
    Messaggi
    5.663
    Scusa la curiosità....posso chiederti a cosa servono caschi così specialistici su un'ambulanza? Qui li avevamo, erano ok sicuri, ma dannatamente scomodi per l'uso che può farne un soccorritore d'ambulanza. Sostituiti con i Kask, secondo me molto più adatti a tale scopo...
    Ultima modifica di Giosuè; 21-11-2015 alle 16:03

  7. #6

    OLTRE 200 MESSAGGI
    L'avatar di Alessandro118
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Località
    Pescara (PE) Abruzzo o,detto da noi,Abbruzzo
    Messaggi
    265
    Perché ci è capitato molte volte di intervenire su eventi abbastanza pericolosi....per esempio durante il terremoto dell'Aquila nel 2009, oppure non so se dalle tue parti è arrivata la notizia ma nel 2013 in una città della mia provincia è saltata in aria una fabbrica di fuochi pirotecnici, stesso episodio un anno fa in un altra città abruzzese....

    E poi scusa Giosuè....se permetti piuttosto che comprare un caschetto da 4 soldi per i miei equipaggi preferisco spendere per qualcosa che è fatto "con i guanti bianchi".....sbaglio???
    P.s. Non prendere a male queste mie ultime parole
    Soccorritore Volontario - Regione Abruzzo
    "Un giorno senza rischio è non vissuto"

  8. #7

    OLTRE 3000 MESSAGGI
    L'avatar di Giosuè
    Data Registrazione
    Sep 2010
    Località
    Lago di Como
    Messaggi
    5.663
    Ok.

    Non le prendo male, anzi. Semplicemente la penso diversamente. Per come la vedo io è come se una casalinga prende LaFerrari da usare tutti i giorni perché ogni cinque anni va una volta in pista. Poi logico, per quella volta che va in pista è l'ideale, ma dovendo far la spesa e caricare i figli doposcuola ogni giorno non si troverà altrettanto a proprio agio.

    In questo caso il peso, l'ingombro e tutte le cose "inutili" nel 99% degli interventi 118 che ha un casco cosi specialistico vanno ad essere d'impiccio in molte manovre in ambulanza. Ti dico, sarà che io son abbastanza alto, ma con questo casco in molte macchine faticavo tantissimo ad entrare o non entravo proprio, oltre ad un discorso di scomodità non indifferente. Ed è il motivo per cui si è deciso di sostituirlo, nonostante ce ne fossero 2 o 3 su tutte le ambulanze (quindi un costo non indifferente..) e lo indicasse la normativa.

    Senza contare che, per come la vedo io, se un soccorritore MSB (ma anche medico, infermiere..uno del 118 insomma) arriva a dover sfruttare un casco cosi specialistico significa che si trova nel posto sbagliato e che non dovrebbe essere lì. Poi beh, in questo caso è comodo averlo e il pensiero è "sulla sicurezza son soldi sempre spesi"..ma allora dovremmo uscire anche con imbracatura bacino-spalle, maschera antigas, giubbotto antiproiettile e guanti antitaglio perché il pericolo c'è sempre. Usato per anni, non lo rimpiango minimamente. E calcola che si è abilitati anche ad interventi con una "parte tecnica" (calate, ambienti impervi) che qui in Italia svolgono pompieri e CNSAS.

    P.S. Il casco Kask non è un caschetto da quattro soldi, anzi, è davvero ottimo secondo me. Semplicemente non paghi le cose "specialistiche" che non ti servirebbero, comprese varie omologazioni (che costano..) ed è molto più adatto all'uso in ambulanza. Calcola poi che se lo compri da privato, casco, visiera e luce superi comunque le 100€ (anche abbondantemente), quindi non direi che è un casco "da quattro soldi". Semplicemente ha un indirizzo d'utilizzo diverso rispetto al casco pompieristico. Il casco Sicor, invece, è anch'esso un casco stupendo, ma ha ben altri scopi. Imho

    P.P.S. A riprova di quanto scritto, Montag ti ha indicato come "più indicati" caschi molto meno specialistici e condivido, ovviamente, ció che ha scritto. Dei due indicati, che avevo preso in considerazione insieme al Kask, posso dire che son ottimi caschi, soprattutto perché in più rispetto al Kask hanno l'aggancio laterale per la pila. La scelta è ricaduta sul Kask per un discorso di comodità e perché, portando gli occhiali, la visiera del Kask mi era molto più congeniale. Tieni d'occhio anche il problema "quattrocchi" nella scelta del casco, se lo useranno più persone..

    P.P.P.S. Non prendere male queste mie ultime parole
    Ultima modifica di Giosuè; 21-11-2015 alle 16:38

  9. #8

    OLTRE 200 MESSAGGI

    Data Registrazione
    Sep 2014
    Località
    Provincia di Brescia
    Messaggi
    421
    Giosuè per casco kask che modello intendi?
    Chiediti veramente quello che vuoi essere, ed anche se è impossibile, cerca di superare l'impossibile

  10. #9

    OLTRE 3000 MESSAGGI
    L'avatar di Giosuè
    Data Registrazione
    Sep 2010
    Località
    Lago di Como
    Messaggi
    5.663
    Citazione Originariamente Scritto da giacomo31 Visualizza Messaggio
    Giosuè per casco kask che modello intendi?
    Io ho un Plasma HI Viz, ho scelto il "Lime fluo" come colore per un fatto di visibilità, con la visiera "Visor V2" (comoda per chi porta gli occhiali). L'ho preso perché mi serviva l'Hi Viz e che rispettasse la CE EN 397. Se altri capitolati richiedono la CE EN 14052 o la 12492 ci sono poi i modelli HP/HIGH Performance (per la prima) e Superplasma PL HiViz per la seconda.

    Tutti pesano più o meno la metà di Sicor e MSA (motivo per cui l'ho scelto, insieme al discorso visiera-occhiali). Non hanno peró l'omologazione EN443 (elmi per vigili del fuoco) e, a seconda di quale prendi, la 12492 (elmetti da alpinismo). Ma direi che entrambe sull'ambulanza non servono, ma sfrutti del Sicor/MSA la sola 397:2001 (elmetti di sicurezza industriali).
    Ultima modifica di Giosuè; 21-11-2015 alle 16:55

  11. #10

    OLTRE 200 MESSAGGI
    L'avatar di Alessandro118
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Località
    Pescara (PE) Abruzzo o,detto da noi,Abbruzzo
    Messaggi
    265
    Ok grazie mille collega visto che ci sei puoi dirmi il prezzo del casco e dove posso prenderlo????
    Ah un altra cosa....riguardo a quel tipo di casco invece mi interessa anche la versione "heli" (quella giallo fluo con le cuffie x radio incorporate) se sai quanto costa mi saresti d'aiuto perché un mio amico lo cercava.

    Per Montag....aspetto tue notizie riguardo il VFR 2009
    Soccorritore Volontario - Regione Abruzzo
    "Un giorno senza rischio è non vissuto"

Informazioni Discussione

Utenti che Stanno Visualizzando Questa Discussione

Ci sono attualmente 1 utenti che stanno visualizzando questa discussione. (0 utenti e 1 ospiti)

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •