Giomedia.it
CivilProtect2018
emergency live
Formazione EMO
Bollanti

vuoi qua la tua pubblicità?
Pagina 40 di 48 PrimaPrima ... 303839404142 ... UltimaUltima
Risultati da 391 a 400 di 471

Discussione: Drago e privati..novità?

  1. #391
    Trattandosi di un trasferimento di infortunato già ricoverato dalla piazzola dell'ospedale Saint Charles di Bordighera alla piazzola dell'ospedale pediatrico Gaslini di Genova ci si sarebbe aspettati di vedere all'opera il A109S Grand VF 83 certamente più veloce, confortevole e con specifico allestimento sanitario.

  2. # ADS
    Spot
    Data Registrazione
    da sempre
    Messaggi
    Molti
     

  3. #392
    "Quando uno si informa è molto più difficile prenderlo per il culo"

  4. #393
    Era L ora. In Toscana 3 elicotteri di cui 2 h24 la convenzione non supera i 20 milioni, non vedo come in Liguria un solo elicottero costerebbe così tanto, ma i vvff sono bravi a fare i conti. Servizio che ha fatto scuola in Europa, cagata pazzesca specialmente visto gli elicotteri e allestimenti che hanno. Strano però che la cosa venga direttamente dal capo dei vvf. Comunque a quanto sembra in Liguria da gennaio ci sarà un elisoccorso a norma e all avanguardia
    Ultima modifica di mad doctor; 09-08-2018 alle 08:46

  5. #394
    Classiche lamentele da sindacalista. Bah, vedremo cosa succederà
    Kansas sign: Asystole. Cuz it's flat, like Kansas

  6. #395
    Secondo me un servizio di elisoccorso di qualità non ha prezzo, e anche se parlano di eccellenze a destra e a manca, tutti (ma proprio tutti) gli addetti ai lavori sanno che gli elicotteri liguri non sono qualitativamente adatti a fare hems/sar. La cosa che non capisco è come alcuni riescano a parlare di risparmio affidando il servizio ai VVF. Il risparmio c'è, ma è per la regione; i cittadini pagano le tasse uguale ai loro pari piemontesi, emiliani e toscani (cito le regioni confinanti), che tuttavia hanno un servizio dedicato di elisoccorso, con macchine moderne e nate per quello scopo, con allestimenti specifici,oltre a un servizio di soccorso aereo VVF. Quindi gli amici liguri, a parità di tasse hanno meno elicotteri a disposizione e soprattutto non sono servizi dedicati, ma macchine inizialmente destinate ad altri usi (sar, soccorso tecnico, antincendio, protezione civile) che sono state riadattate per scopo sanitario.

    Le dichiarazioni del capo dipartimento dei Vigili del Fuoco mi sembrano tuttavia un escamotage per rivedere al rialzo i prezzi della convenzione, anche perchè preparare a ferragosto un bando di tale portata per esternalizzare il servizio, e che abbia operatività dal 1 Gennaio , la vedo molto dura.

    Staremo a vedere

  7. #396
    Io non credo che valga la pena imbastire una discussione su dichiarazioni di parte sindacale, che, per toni e contenuti, lasciano il tempo che trovano.
    La decisione è stata presa a Roma ed è motivata dall'impegno che richiede l'assolvimento, da parte del CNVVF, di compiti d'istituto che erano prima affidati al Corpo Forestale.

    Se si mettono elicotteri a disposizione esclusiva del 118 diventa più difficile riuscirci e non è che si può riempire di elicotteri soltanto la Liguria, per tenere in piedi un servizio che sarà anche un fiore all'occhiello per i VVF, ma è oneroso oltre misura (anche se dicono che costa meno) ed è competenza della regione organizzare.

    Con questa decisione, implicitamente, si ammette anche che il soccorso sanitario non è compito d'istituto dei VVF.
    Non che non lo possano fare, ma eventualmente in forma supplente, fino a quando la regione non ha messo in campo le proprie necessarie risorse e, in futuro, a eventuale integrazione del servizio regionale quando, in particolari circostanze eccezionali, le risorse fossero insufficienti.

    Non escludo che dietro questa decisione ci possa essere anche l'insostenibilità di un servizio su base dedicata, ma che non è conforme alle norme europee. Forse, anche con l'occasione rappresentata dai nuovi compiti, si è deciso di fare un passo indietro e di smarcarsi prima di essere costretti a farlo.

  8. #397
    la cosa strana è che per anni hanno parlato di questo servizio come un fiore all'occhiello della sanità, facendone un esempio di efficienza ed efficiacia del Corpo e difendendolo con i denti in sardegna, non solo da parte sindacale. e ora, in liguria, sono proprio loro che si tirano indietro e lasciano andare tutto, dopo addirittura aver creato (contro ogni direttiva esistente) le missioni hetms, pur di continuare ad esistere. qualcosa non mi torna
    "Quando uno si informa è molto più difficile prenderlo per il culo"

  9. #398
    Secondo me e’ una manovra dove all ultimo minuto I VVFF chiederanno più soldi per eseguire quel compito e basta anche perché come dice cinghiale indire un bando ora e’ assurdo e non eseguibile. La regione sarà costretta a dare in appalto il servizio a prezzi più alti o se no rimango senza elisoccorso. Non so se sara legale ma una convenzione lampo fino a quando non sarà risolto in Toto il nuovo bando

  10. #399
    So che detto da me suona strano ma mi ritengo soddisfatto
    We say goodbye, but never let go
    We live, we die, 'cuz you can't save every soul
    Gotta take every chance to, show that you're the kinda man who;
    Will never look back, never look down,
    And never let go

  11. #400
    Intanto la direzione centrale del CNVVF ribadisce anche ai sindacati di categoria che non rinnoverà la convenzione a tiutolo oneroso per il servizio HETMS per la Regione Liguria, con la motivazione tecnica che il soccorso sanitario non rientra fra i compiti d'istituto del Corpo.
    http://www.conapo.it/2018/STAFFCADIP...18.0015579.pdf
    Ultima modifica di Grasso_Malghese; 18-09-2018 alle 10:21

Informazioni Discussione

Utenti che Stanno Visualizzando Questa Discussione

Ci sono attualmente 1 utenti che stanno visualizzando questa discussione. (0 utenti e 1 ospiti)

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •