Giomedia.it
CivilProtect2018
emergency live
Formazione EMO
Bollanti

vuoi qua la tua pubblicità?
Pagina 1 di 5 123 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 43

Discussione: Centro mobile di rianimazione e unità di soccorso avanzato?

  1. #1

    Centro mobile di rianimazione e unità di soccorso avanzato?

    Per anni ho visto girare queste mitologiche ambulanza recanti la scritta "Unità mobile di rianimazione" o ancora "unità di soccorso avanzato (dal giorno prima)" senza mai sapere cosa si trova effettivamente al suo interno. Qualche giorno fa invece ho lanciato l'occhio dentro uno di questi mezzi con una discrezione degna di James Bond solo per constatare che si trattava di una comunissima ambulanza di base con a bordo un defibrillatore e una sedia portantina. Quindi mi è salito un dubbio da 1 milione di dollari.. Ma che cavolo sono sti centri mobili di soccorso avanzatissimo intensivo e inter-galattico? Sono dei mezzi speciali o è solo una dicitura ad minchiam facoltativa e completamente priva di significato? C'è qualcuno che ha effettivamente lavorato su un centro mobile di rianimazione o è solo un modo più figo per definire la comune ambulanza di base?

  2. # ADS
    Spot
    Data Registrazione
    da sempre
    Messaggi
    Molti
     

  3. #2

    OLTRE 3000 MESSAGGI
    L'avatar di Giosuè
    Data Registrazione
    Sep 2010
    Località
    Lago di Como
    Messaggi
    5.741
    Per quel che riguarda l'ASL un centro mobile di rianimazione deve avere, per essere definito tale, anche altri presidi, almeno qui da me. Monitor, ventilatore e pompa siringa, se non sbaglio, e altre cose "non basic"..

    Qui trovi quanto prescrive AREU: https://www.areu.lombardia.it/docume...8-8209e8f6c060 all'ultime pagine, negli allegati..
    Ultima modifica di Giosuè; 11-03-2016 alle 14:53

  4. #3
    La dicitura Centro Mobile di Rianimazione è presente sui mezzi che presentano monitor, ventilatore e altra roba (e se mi ricordo bene dovrebbe essere la legge stessa a dirlo). Quelle che hai visto, probabilmente, erano semplici CMR riconvertiti in MSB a cui non sono state tolte le scritte (anche le nostre erano tutti CMR, rimasti con la scritta anche se usate per i secondari).
    Kansas sign: Asystole. Cuz it's flat, like Kansas

  5. #4

    OLTRE 200 MESSAGGI

    Data Registrazione
    Sep 2014
    Località
    Provincia di Brescia
    Messaggi
    421
    Si era già iniziata una discussione simile un po' di tempo fa...ecco il link

    http://www.soccorritori.it/showthread.php?t=10164
    Chiediti veramente quello che vuoi essere, ed anche se è impossibile, cerca di superare l'impossibile

  6. #5
    Prima di spiegare è necessario fare una precisazione:
    - UNITÀ DI SOCCORSO AVANZATO: a rigore di logica dovrebbero essere le ambulanze MSA, quindi ambulanze di soccorso con a bordo medico e infermiere.
    - CENTRO MOBILE DI RIANIMAZIONE: ambulanza che non fa soccorso, ma è adibita al trasporto da una una struttura all'altra di pazienti in condizioni critiche, con a bordo medico rianimatore. Viene usata anche nelle occasioni in cui ci sia la possibilità di dover prestare un soccorso avanzato sul posto (grandi eventi, sportivi ecc.) ma sempre inscindibile dalla presenza di un medico (che sappia sfruttare le atrezzature presenti).

    Partiamo dal presupposto però che nessuno obbliga le associazioni a scrivere queste cose sui mezzi e d'altro canto nessuno vigila sulla veridicità di queste scritte, per cui ognuno scrive quello che gli pare e più è altisonante più fa scena.
    In questo modo si arriva ad avere la panda che si usa per le dialisi, senza nemmeno i lampeggianti, con scritto AUTOMEDICA su ogni lato.

    Analizziamo anche il fatto che scrivere su una ambulanza il ruolo che svolge non ha nessuna funzione, è un vezzo puramente estetico e obbligherebbe l'associazione ad usare quella ambulanza solo per l'uso riportato sulla fiancata (cosa che poi non accade mai e si vedono le "unità di soccorso avanzato" fare le dimissioni al domicilio).
    Oltre a creare problemi all'associazione stessa che dovrebbe togliere o cambiare le scritte quando cambia la destinazione d'uso al mezzo, che di norma non viene mai fatto.

    Tornando al centro mobile di rianimazione o ambulanza di rianimazione, per essere tale deve contenere al suo interno tutta la dotazione per la gestione del paziente critico durante il trasporto.
    Perciò contiene: monitor defibrillatore, respiratore, materiale per la gestione avanzata delle vie aeree, liquidi da infusione, (farmaci), possibilità di utilizzare pompe infusionali, etc...
    Oltre come detto prima all'equipe che possa fare effettivamente un soccorso avanzato, perché spesso si vedono questi "centri di rianimazione" prestare servizio con equipaggi di volontari e quindi...

    Io sono dell'idea che sulle ambulanze sia meglio non scrivere nulla.
    E soprattutto vorrei che qualcuno si metta a vigilare su questa fantasiosa mania di scrivere cose a caso.
    Ultimamente se ne vedono di tutti i colori...

  7. #6
    Citazione Originariamente Scritto da 2EMME Visualizza Messaggio
    Io sono dell'idea che sulle ambulanze sia meglio non scrivere nulla.
    E soprattutto vorrei che qualcuno si metta a vigilare su questa fantasiosa mania di scrivere cose a caso.
    Ultimamente se ne vedono di tutti i colori...
    Sì ma poi è un attimo dare un giro di vite anche alle patch che uno può mettersi addosso, e magari anche alla dotazione che uno può affastellare alla cintura. E a quel punto il fiorente commercio di patacche NBCR-SUPPORTO AVANZATO oppure OPERATORE QUALIFICATO DAE-BLSD (due patch componibili in una come Voltron, così gira meglio l'economia) andrebbe a scomparire...per non parlare delle importazioni delle peggio buffetterie da agganciare alla cintura (o, ancora meglio, alla simil-fondina cosciale).

    Una iniziativa del genere non solo affosserebbe l'economia, ma anche l'autostima dei volontari. Per me è "NO" xD

  8. #7
    Nella mia associazione svolgiamo servizio di Centro Mobile di Rianimazione per conto di un grande ospedale milanese, e usiamo un ambulanza attrezzata con presidi medici (monitori, pompa siringa, ecc.) e a bordo ci sono due soccorritori, medico rianimatore e infermiere di area critica.
    Ovviamente sull' ambulanza c'è la scritta Centro Mobile di Rianimazione.

  9. #8
    Citazione Originariamente Scritto da Wolfman Visualizza Messaggio
    Sì ma poi è un attimo dare un giro di vite anche alle patch che uno può mettersi addosso, e magari anche alla dotazione che uno può affastellare alla cintura. E a quel punto il fiorente commercio di patacche NBCR-SUPPORTO AVANZATO oppure OPERATORE QUALIFICATO DAE-BLSD (due patch componibili in una come Voltron, così gira meglio l'economia) andrebbe a scomparire...per non parlare delle importazioni delle peggio buffetterie da agganciare alla cintura (o, ancora meglio, alla simil-fondina cosciale).

    Una iniziativa del genere non solo affosserebbe l'economia, ma anche l'autostima dei volontari. Per me è "NO" xD
    Come sei retrogrado con le patch... io odio avere roba addosso quindi ho optato per un paggio che, durante l'intervento, declami in rima baciata le mie capacità. L'altro giorno si è dimenticato di citare "misurazione della cannula orofaringea" e quindi ho prontamente provveduto a staccare le piastre DAE dal paziente (approfittando di un provvidenziale "scarica consigliata") per punirlo adeguatamente.
    Soccorritore Volontario
    La stima che un ente riceve è pari alla peggiore immagine che riesce a trasmettere

  10. #9
    Capitata a fagiuolo!!!


  11. #10
    Un dottore medicale... Sarà un dottore che va a corrente come un aerosol?
    L'uomo che sussurra alle ambulanze... E ottiene una risposta

Informazioni Discussione

Utenti che Stanno Visualizzando Questa Discussione

Ci sono attualmente 1 utenti che stanno visualizzando questa discussione. (0 utenti e 1 ospiti)

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •