Giomedia.it
CivilProtect2018
emergency live
Formazione EMO
Bollanti

vuoi qua la tua pubblicità?
Pagina 9 di 9 PrimaPrima ... 789
Risultati da 81 a 89 di 89

Discussione: Comunicazioni CO e Mezzi

  1. #81
    Citazione Originariamente Scritto da esamu Visualizza Messaggio
    ti riferisci ad inprimis?
    yes .

  2. # ADS
    Spot
    Data Registrazione
    da sempre
    Messaggi
    Molti
     

  3. #82
    Citazione Originariamente Scritto da gbas Visualizza Messaggio
    Sisi parlo di msb h24, da me sono così.

    Anche da noi è come dici tu, monitor e materiale sono del 118 sulle MSA, forse non ci siamo capiti.
    ok , grazie del chiarimento
    Da noi per i non urgenti abbiamo circa mezz'ora per fornire il mezzo, per gli urgenti dobbiamo essere in ospedale nel minor tempo possibile. Comunque ci devono essere mezzi ed equipaggi sufficienti per garantire il rispetto di questi punti.
    Se ricordo bene abbiamo 40 minuti per gli urgenti, stesso tempo che viene richiesto al medico (AR o altro) per arrivare in ospedale. Ovviamente abbiamo un elenco di reperibili che possono essere attivati se il personale in turno non è sufficiente... Per i non urgenti di solito ci si "accorda",
    Da noi si era parlato (e non voci di corridoio, ma diciamo ufficiali) di Tablet del 118. Mai visto uno, e il periodo in cui avrebbe dovuto iniziare la sperimentazione è spostato sempre più in là, e credo lo sarà all'inifinito.
    Mai sentito nulla, ma come al solito le MSE sono un "passo indietro" alle MSB
    Soccorritore Volontario
    La stima che un ente riceve è pari alla peggiore immagine che riesce a trasmettere

  4. #83
    Citazione Originariamente Scritto da skiermas Visualizza Messaggio
    Si, è sicuramente un sistema molto interessante (come quello descritto da Mad pagine fa).

    Per deformazione professionale ho un po' di dubbi principalmente su alcuni punti:
    - periodo di formazione necessario a capire tutte le opzioni
    - quante delle funzioni descritte (sopratutto da mad) sono veramente di uso se non quotidiano, mensile?
    - quanti operatori, a distanza di 2 anni, saprebbero utilizzare correttamente le funzioni avanzate?
    - stabilità del sistema di comunicazione e copertura del territorio.

    Ho visto sistemi aziendali veramente complessi e completi (sulla carta) funzionare poi a "calci e pugni" grazie a continui interventi del supporto per sbloccare i dati, pulire i database....
    La formazione obbligatoria dura un giorno più un corso on line, vengono usate tutte le funzioni più la scheda paziente. Il fatto di avere la webcam sul tablet spesso permette di mandare immagini al medico di PS soprattutto in caso di incidente stradale. Il sistema e' coperto su 97% sul totale del territorio UK. Il sistema poi manda la scheda paziente direttamente in PS prima dell arrivo dell ambulanza. Fino a prova contraria per ora L UK e' sempre in Europa almeno per i prossimi 3-4 anni.. Comunque non e' la tecnologia che fa un buon servizio ma chi lo espleta e se AREU ha una buon sistema tecnologico non si può dire che da un servizio sanitario buono visto che la maggior parte dei servizi vengono fatti da laici e non sanitari..

  5. #84
    Citazione Originariamente Scritto da mad doctor Visualizza Messaggio
    La formazione obbligatoria dura un giorno più un corso on line, vengono usate tutte le funzioni più la scheda paziente. Il fatto di avere la webcam sul tablet spesso permette di mandare immagini al medico di PS soprattutto in caso di incidente stradale. Il sistema e' coperto su 97% sul totale del territorio UK. Il sistema poi manda la scheda paziente direttamente in PS prima dell arrivo dell ambulanza. Fino a prova contraria per ora L UK e' sempre in Europa almeno per i prossimi 3-4 anni.. Comunque non e' la tecnologia che fa un buon servizio ma chi lo espleta e se AREU ha una buon sistema tecnologico non si può dire che da un servizio sanitario buono visto che la maggior parte dei servizi vengono fatti da laici e non sanitari..
    Secondo me la compilazione della scheda su tablet e l'invio in ospedale possono servire su msa o msab, dove si riportano valutazioni sanitarie e terapie già iniziate. La scheda di soccorso di un msb può anche rimanere scritta: all'arrivo in ps il soccorritore la usa per riferire i due parametri presi e un minimo di storia del paziente, ma non può avere ulteriore rilevanza. Anzi secondo me dovrebbe essere strutturata in modo da guidare il soccorritore nelle valutazioni e nelle azioni (quella del piemonte non è male, ancora meglio quella dell'emilia romagna, che però non trovo più). Su msb al massimo si può installare sul telefono un'applicazione per fare da navigatore verso il target, non di più.

    Detto questo, allo stadio attuale, cioè con mezzi laici, il telefono è la cosa migliore perchè permette comunicazioni articolate centrale-mezzo. Mi sembra strano però che le mse non abbiano una linea riservata con la centrale, se fossi in voi protesterei.

  6. #85
    Citazione Originariamente Scritto da gbas Visualizza Messaggio

    Detto questo, allo stadio attuale, cioè con mezzi laici, il telefono è la cosa migliore perchè permette comunicazioni articolate centrale-mezzo. Mi sembra strano però che le mse non abbiano una linea riservata con la centrale, se fossi in voi protesterei.
    Sinceramente, al momento, non ne vedo l'esigenza. Si ha risposta in pochi secondi (o comunque con la stessa priorità di un cittadino) e si parla direttamente con infermiere o, più spesso, con il medico.
    Capisco in una area altamente popolata (Genova, Torino, Milano) l'esigenza di separare le comunicazioni delle ambulanze rispetto a quelle del cittadino ma, con i nostri ritmi al momento non ci sarebbe nessun vantaggio...
    Soccorritore Volontario
    La stima che un ente riceve è pari alla peggiore immagine che riesce a trasmettere

  7. #86
    Citazione Originariamente Scritto da mad doctor Visualizza Messaggio
    Comunque non e' la tecnologia che fa un buon servizio ma chi lo espleta e se AREU ha una buon sistema tecnologico non si può dire che da un servizio sanitario buono visto che la maggior parte dei servizi vengono fatti da laici e non sanitari..
    La tecnologia è cmq una parte della qualità. Poi puoi avere tutti i sanitari superfighi del mondo sulle ambulanze ma se i tempi di arrivo fanno pietà o se i PS sono al collasso (http://www.express.co.uk/news/uk/751...ver-volunteers) non ricevi cmq un servizio da primo mondo. Ovviamente anche il link riportato sarà (guardacaso) solo propaganda giornalistica...

  8. #87
    Citazione Originariamente Scritto da gbas Visualizza Messaggio
    Secondo me la compilazione della scheda su tablet e l'invio in ospedale possono servire su msa o msab, dove si riportano valutazioni sanitarie e terapie già iniziate. La scheda di soccorso di un msb può anche rimanere scritta: all'arrivo in ps il soccorritore la usa per riferire i due parametri presi e un minimo di storia del paziente, ma non può avere ulteriore rilevanza. Anzi secondo me dovrebbe essere strutturata in modo da guidare il soccorritore nelle valutazioni e nelle azioni (quella del piemonte non è male, ancora meglio quella dell'emilia romagna, che però non trovo più). Su msb al massimo si può installare sul telefono un'applicazione per fare da navigatore verso il target, non di più.
    Hai mai usato un applicativo per trasmettere i dati paziente alla CO ? Poichè quando lo usi poi ti rendi conto che invece è molto utile e facilita la successiva comunicazione telefonica e non solo poichè gli stessi dati possono essere trasmessi in anticipo all'ospedale.

  9. #88
    Citazione Originariamente Scritto da mad doctor Visualizza Messaggio
    A questo punto non vedo perché sia le cooperative e ambulanze di enti privati non possano partecipare sembra quasi un monopolio da parte del volontariato..

    Chi l'ha detto che non possono partecipare?
    Anzi, in Lombardia ormai tutte le convenzioni ASL sono in mano a cooperative o finte onlus che in realtà sono vere e proprie aziende.
    Andrea Bosis
    Milano

  10. #89
    Citazione Originariamente Scritto da skiermas Visualizza Messaggio
    Si, è sicuramente un sistema molto interessante (come quello descritto da Mad pagine fa).

    Per deformazione professionale ho un po' di dubbi principalmente su alcuni punti:
    - periodo di formazione necessario a capire tutte le opzioni
    - quante delle funzioni descritte (sopratutto da mad) sono veramente di uso se non quotidiano, mensile?
    - quanti operatori, a distanza di 2 anni, saprebbero utilizzare correttamente le funzioni avanzate?
    - stabilità del sistema di comunicazione e copertura del territorio.

    Ho visto sistemi aziendali veramente complessi e completi (sulla carta) funzionare poi a "calci e pugni" grazie a continui interventi del supporto per sbloccare i dati, pulire i database....

    Parlo del sistema di AREU

    -l'accoppiata tablet/cellulare con inprimis e molto intuitiva nell'uso e chiunque abbia un minimo di manulità ce la fa senza problemi.
    Il tablet è veramente semplicissimo e anche un gibbone ammaestrato lo saprebbe usare, inprimis necessita di un po' più di esperienza, infatti di solito lo gestisce il CS.

    -Come già detto in anticipo la fonia sul tablet non viene praticamente mai utilizzata, il tablet ormai, dato l'aggiornamento di Inprimis sul cellulare si usa praticamente solo come navigatore e per inviare gli stati missione.
    L'app inprimis sul cellulare ormai fa praticamente tutto, la CO ha già tutti i dati principali del paziente prima della chiamata.

    -Chi usa normalmente uno smartphone e facebook potrebbe tranquillamente utilizzare inprimis.

    -Da quello che ho potuto vedere il punto debole della catena è l'hardware, i cellulari vengono strapazzati e i tablet a furia di stare sui cruscotti delle ambulanze, magari al sole tutto giorno, capita che d'estate facciano i capricci, a volte è necessario metterli in frigorifero (non sto scherzando)
    Andrea Bosis
    Milano

Informazioni Discussione

Utenti che Stanno Visualizzando Questa Discussione

Ci sono attualmente 1 utenti che stanno visualizzando questa discussione. (0 utenti e 1 ospiti)

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •