Giomedia.it
CivilProtect2018
emergency live
Formazione EMO
Bollanti

vuoi qua la tua pubblicità?
Pagina 3 di 5 PrimaPrima 12345 UltimaUltima
Risultati da 21 a 30 di 48

Discussione: luci di crociera delle ambulanze

  1. #21
    Leggendo e rileggendo la circolare del MIT comunque mi convinco sempre più che quando parlano di luci di "crociera" si riferiscano alle luci lampeggianti blu e non alle luci blu fisse.

  2. # ADS
    Spot
    Data Registrazione
    da sempre
    Località
    Italia
    Messaggi
    Molti
     

  3. #22
    Citazione Originariamente Scritto da Scrat Visualizza Messaggio
    Leggendo e rileggendo la circolare del MIT comunque mi convinco sempre più che quando parlano di luci di "crociera" si riferiscano alle luci lampeggianti blu e non alle luci blu fisse.
    E' vero, l'oggetto del testo sono le luci lampeggianti blu ma poi si parla di "modalità di crociera" e le luci blu fisse sono anche note come luci di crociera, per cui il teso è "confuso ed interpretabile" come può essere un qualsiasi testo di un inistero
    In tutti i casi, se il testo della circolare ha lo scopo principale di disincentivare le FFO a non rispettare il CDS andando in giro con i soli lampi accesi (come spesso si vede fare in giro), il fatto che le luci blu fisse siano vietate è comunque indicato nel CDS stesso. Esse infatti non sono menzionate nell'art. 151 (definizioni relative alle segnalazioni visive e all'illuminazione dei veicoli a motore e dei rimorchi) e nell'art. 153 comma 9 si dice che "È vietato l'uso di dispositivi o di altre fonti luminose diversi da quelli indicati nell'art. 151. " quindi la conclusione mi sembra palese...

  4. #23
    Citazione Originariamente Scritto da mad doctor Visualizza Messaggio
    Anche la sirena americana e' vietata eppure viene messa sulle ambulanze. In Piemonte siete fortunati che vi tolgono le multe degli autovelox in codice verde, il fatto di non poter essere operativi mi sembra assurdo perché se L ambulanza e' sporca non la potete usare. Ma come si sa in Piemonte avete leggi proprie.
    Brutta cosa l'invidia
    Soccorritore Volontario
    La stima che un ente riceve è pari alla peggiore immagine che riesce a trasmettere

  5. #24
    Citazione Originariamente Scritto da Peppino321123 Visualizza Messaggio
    La sirena americana non è espressamente vietata, anzi molti mezzi ce l'hanno come allestimento di base per il fatto che essendo omologata in alcuni Paesi EU è considerato un dispositivo il cui utilizzo è "autorizzato". D'altra parte, per legge, l'unica sirena autorizzata è la bitonale. Ora, se tu dovessi fare un incidente con la sirena americana accesa (che non è espressamente vietata) , la controparte potrebbe benissimo affermare di non aver riconosciuto il mezzo in urgenza visto che il suono non era "quello abituale" e di certo perderesti la causa civile. Morale: utilizzo di un dispositivo non espressamente vietato ma grandi problemi. E' per quello che prediligo l'approccio cautelativo
    Si, ovviamente la tesi decade se, come spesso avviene, alla americana (o alle altre mille sirene elettroniche) si abbina la bitonale.... cioè non hai riconosciuto la sirena strana ma, essendoci in contemporanea anche la bitonale, dovevi comunque scansarti...
    Personalmente l'unica sirena non bitonale che mi è capitato di usale era la "sibilo/fischio" quella che ormai è considerata non più omologabile...
    Sono comunque discorsi teorici perché in ogni caso non è solo la sirena (o le luci di crociera) che stabiliscono la colpa ma il comportamento posto in essere dai conducenti dei diversi mezzi.
    Le intrerpretazioni correnti dell'articolo 177 dicono che l'utilizzo non congiunto di entrambi i dispositivi, non essendo previsto, è vietato (come per altro afferma anche la circolare del MIT). La sola sirena da diritto alla "precedenza" poichè nel caso delle FFO possono utilizzare in sostituzione la paletta.Che poi l'uso dei soli lampeggianti, che non dà alcun diritto, sia "tollerato" è un altro paio di maniche ma allo stato attuale potresti essere sanzionato.
    Normalmente ai corsi / refresh o incontri con le FFO ho sempre sentito dire "se usi entrambi puoi violare il CdS, se usi solo i lampeggianti devi viaggiare secondo CdS".
    Le indicazioni della CO ovviamente parlano di entrambi perché lo scopo è quello di distinguere i servizi urgenti per i quali i dispositivi sono previsti rispetto agli altri servizi non urgenti.
    Esse infatti non sono menzionate nell'art. 151 (definizioni relative alle segnalazioni visive e all'illuminazione dei veicoli a motore e dei rimorchi) e nell'art. 153 comma 9 si dice che "È vietato l'uso di dispositivi o di altre fonti luminose diversi da quelli indicati nell'art. 151. " quindi la conclusione mi sembra palese...
    Sni, anche in questo caso la normativa mi sembra non allineata perché:
    ART 151
    l) luce di sosta: il dispositivo che serve a segnalare la presenza di un veicolo in sosta in un centro abitato. In tal caso sostituisce le luci di posizione;
    m) luce d'ingombro: il dispositivo destinato a completare le luci di posizione del veicolo, per segnalare le particolari dimensioni del suo ingombro;
    p-ter) luci di marcia diurna: il dispositivo rivolto verso l'avanti destinato a rendere più facilmente visibile un veicolo durante la circolazione diurna; (2)

    Bisognerebbe capire se le "luci di crociera" possano rientrare in una di queste categorie.
    Ovviamente sotto si parla di luci "lampeggianti blu" e "lampeggianti gialla / arancione" che sono le uniche per cui è espressamente citato il colore.
    Io, comunque, non ho ancora capito il senso delle luci di crociera...
    Soccorritore Volontario
    La stima che un ente riceve è pari alla peggiore immagine che riesce a trasmettere

  6. #25
    Citazione Originariamente Scritto da skiermas Visualizza Messaggio
    Brutta cosa l'invidia
    Sarebbe brutta se fosse invidia, ma L ultima cosa che vorrei invidiare e' il sistema piemontese che fa acqua da tutte le parti. Per gli altri la sirena americana non e' omologata quindi vietata. Poi fate come volete accendete le sirene e lampeggianti in codice verde tanto avete ragione siete al di sopra della legge.

  7. #26
    Bisogna vedere cosa dice la legge europea a riguardo, la quale L Italia come gli altri stati deve sottostare.. Le CO possono dire quello che vogliono sull utilizzo delle luci e sirene ma se una normativa europea dice solo sirene e lampeggianti in codice giallo o rosso non c'è nessuna CO o legge italiana che può dire il contrario..

  8. #27
    Citazione Originariamente Scritto da skiermas Visualizza Messaggio
    Si, ovviamente la tesi decade se, come spesso avviene, alla americana (o alle altre mille sirene elettroniche) si abbina la bitonale.... cioè non hai riconosciuto la sirena strana ma, essendoci in contemporanea anche la bitonale, dovevi comunque scansarti...
    Personalmente l'unica sirena non bitonale che mi è capitato di usale era la "sibilo/fischio" quella che ormai è considerata non più omologabile...
    Sono comunque discorsi teorici perché in ogni caso non è solo la sirena (o le luci di crociera) che stabiliscono la colpa ma il comportamento posto in essere dai conducenti dei diversi mezzi.
    Non è così semplice. Se usi più sirene contemporanemente la controparte può affermare ad es. che che il mix di suoni ha reso incomprensibile capire da dove arrivava il mezzo e l'assicurazione non ci mette nulla ad appigliarsi pur di non pagare. Oppure può capitare che il mezzo in urgenza usi le sirene in maniera discontinua (es. solo in prossimità dei semafori) ed in caso di incidente la controparte affermi di essere stata presa alla sprovvista. Questi non sono discorsi teorici, tutt'altro. Ti posso tranquillamente dire per esperienza personale che nel momento in cui non ti attieni al 100% alle regole del CDS, ti metti in una zona a rischio dove è facile perdere la causa se trovi qualche assicuratore sgamato dall'altra parte. E parliamo ovviamente solo di cause civili.

    Citazione Originariamente Scritto da skiermas Visualizza Messaggio
    Normalmente ai corsi / refresh o incontri con le FFO ho sempre sentito dire "se usi entrambi puoi violare il CdS, se usi solo i lampeggianti devi viaggiare secondo CdS".
    Le indicazioni della CO ovviamente parlano di entrambi perché lo scopo è quello di distinguere i servizi urgenti per i quali i dispositivi sono previsti rispetto agli altri servizi non urgenti.
    I dispositivi (luminosi e sonori) servono come dici per "violare il CDS" se usati in maniera congiunta ed in caso di "servizio urgente d'istituto". Non esistendoci indicazione nel CDS di un uso disgiunto dei soli lampi, non solo esso non autorizza a violare il CDS ma, non essendo previsto, non ha ragione d'essere per i servizi che non sono "urgenti d'istituto". Quindi da CDS ho accendi tutti e due o nulla. Poi da soccorritore posso tranquillamente pensare a 100 motivi per cui accendere i soli lampi è utile. La stessa circolare del MIT se vogliamo si contraddice nella parte in cui afferma che l'uso di tali dispositivi (i lampegianti) ha "lo scopo di segnalare la presenza del veicolo nel caso serva una maggiore visibilità e per una maggiore sicurezza della circolazione stradale", quindi si potrebbe tranquillamente affermare che anche un'ambulanza ferma a protezione del luogo di un incidente è in tali condizioni per cui potrebbe utilizzare i soli lampi

    Citazione Originariamente Scritto da skiermas Visualizza Messaggio
    Sni, anche in questo caso la normativa mi sembra non allineata perché:
    ART 151
    l) luce di sosta: il dispositivo che serve a segnalare la presenza di un veicolo in sosta in un centro abitato. In tal caso sostituisce le luci di posizione;
    m) luce d'ingombro: il dispositivo destinato a completare le luci di posizione del veicolo, per segnalare le particolari dimensioni del suo ingombro;
    p-ter) luci di marcia diurna: il dispositivo rivolto verso l'avanti destinato a rendere più facilmente visibile un veicolo durante la circolazione diurna; (2)

    Bisognerebbe capire se le "luci di crociera" possano rientrare in una di queste categorie.
    Ovviamente sotto si parla di luci "lampeggianti blu" e "lampeggianti gialla / arancione" che sono le uniche per cui è espressamente citato il colore.
    Io, comunque, non ho ancora capito il senso delle luci di crociera...
    E' vero che il colore delle luci (di sosta, ingombro, marcia) non è specificato ma è consuetudine sia principalmente bianco. Prova a montare 2 lampi blu (fissi) sul tetto della tua macchina e poi vediamo quando ti fermano le FFO se puoi affermare che sono luci di ingombro...

  9. #28

    OLTRE 3000 MESSAGGI
    L'avatar di Giosuè
    Data Registrazione
    Sep 2010
    Località
    Lago di Como
    Messaggi
    5.730
    Se usi solo i lampeggianti sei multabile. Oltre ad essere un animale, dato che fai una cosa inutile (tralasciando l'uso notturno) e dannosa, dato che non circolano solo piemontesi su strada e se un tedesco ti vede arrivare solo con i lampeggianti accesi si comporta come se ti vedesse arrivare in urgenza, mettendo se stesso e gli altri in pericolo.

    Il CDS è chiaro, le varie ulteriori regole dei 118 pure. Se poi uno decide di testa (vuota) sua di usare sirene non regolari o i lampeggianti a pene di segugio è nel torto. Stop, tutto il resto è aria fritta.

    E per le luci di crociera, se reale quella circolare, non si possono usare. E, chi le usa, come sopra è nel torto.

    E, fosse per me, massacrerei di multe chiunque alla guida di un mezzo di soccorso non rispetta il CDS.

  10. #29
    Citazione Originariamente Scritto da Giosuè Visualizza Messaggio
    E, fosse per me, massacrerei di multe chiunque alla guida di un mezzo di soccorso non rispetta il CDS.
    Ma il CDS non è perfetto... Qui si tratta di distinguere tra un utilizzo "fuori legge" ma sensato e un chiaro abuso. Altrimenti a fare i "tedeschi" si rischia di andare ad un estremo opposto...

  11. #30
    Citazione Originariamente Scritto da Peppino321123 Visualizza Messaggio
    Ma il CDS non è perfetto... Qui si tratta di distinguere tra un utilizzo "fuori legge" ma sensato e un chiaro abuso. Altrimenti a fare i "tedeschi" si rischia di andare ad un estremo opposto...
    Se una cosa e' fuorilegge anche se sensata e' pur sempre un abuso e va punito, Il codice della strada e' chiaro e se non viene rispettato si paga punto e basta.. Fate un corso serio di guida sicura con istruttori che sanno di cosa parlano e non corsi fatti da autisti anziani che pensano di sapere tutto e alla fine non sanno un bel nulla di come si guida in emergenza e le leggi a riguardo..

Informazioni Discussione

Utenti che Stanno Visualizzando Questa Discussione

Ci sono attualmente 1 utenti che stanno visualizzando questa discussione. (0 utenti e 1 ospiti)

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •