Giomedia.it
CivilProtect2018
emergency live
Formazione EMO
Bollanti

vuoi qua la tua pubblicità?
Pagina 5 di 9 PrimaPrima ... 34567 ... UltimaUltima
Risultati da 41 a 50 di 89

Discussione: Standard soccorso all estero

  1. #41
    Infatti essere militari non serve a nulla in un contesto civile. Conoscere invece come trattare ferite del genere serve e come e qui entra in campo la conoscenza messa in atto dai sanitari militari e portata in ambiente civile. A me francamente dare in mano armi ai VVFF o a personale sanitario mi fa inorridire e mi preoccupa. Infatti i soccorritori non dovrebbero essere nella zona calda ma nella zona tiepida sotto scorta della polizia. Poi se in Francia mandano i VVFF avanti sono problemi loro ma le conseguenze poi si vedono.

  2. # ADS
    Spot
    Data Registrazione
    da sempre
    Messaggi
    Molti
     

  3. #42

    OLTRE 3000 MESSAGGI
    L'avatar di Giosuè
    Data Registrazione
    Sep 2010
    Località
    Lago di Como
    Messaggi
    5.581
    Citazione Originariamente Scritto da mad doctor Visualizza Messaggio
    Poi se in Francia mandano i VVFF avanti sono problemi loro ma le conseguenze poi si vedono.
    A dir la verità alle conferenze a cui ho preso parte venivano decantate più le performance del soccorso a Marsiglia, rispetto a quelle di altre nazioni, UK compresa, in quanto a capacità di risposta ad attacchi terroristici. E non parlavano due o tre "pistola del soccorso", anzi.

  4. #43
    a dir la verita' l attacco piu serio in francia a parte Parigi e' stato a Nizza e non Marsiglia, e francamente a Nizza sono intervenuti i sanitari e non i VVFF. In quanto a capacita' in UK come gia detto in 10 minuti a manchester c'erano gia 40 ambulanze e dopo 25 minuti erano gia' attivi 2 PMA, non male direi. Erano state attivate 3 squadre HART UK e quella Scozzese in caso di necessita'. I francesi sono famosi per essere le "GRANDEUR" come loro non c'e' nessuno. Hanno un ottimo servizio ma hanno avuto lacune come ci sono stati errori da cui imparare a Manchester e Londra. Il fatto e' che in UK e Francia a differenza dell italia vengono fatte esercitazioni continue con polizia e VVFF per poter rispondere nel miglior modo possibile e non essere presi allo sbaraglio.

  5. #44
    Anche in Italia vengono fatte, eh!
    Si, le onlus spesso (ma non sempre) sono lasciate in disparte ma il personale addestrato a quel tipo di evenienza c'è. ...e non ha nulla da invidiare all'UK ed alla Francia.
    Kansas sign: Asystole. Cuz it's flat, like Kansas

  6. #45
    Citazione Originariamente Scritto da Grasso_Malghese Visualizza Messaggio
    Mah, francamente non ri riesco a capire quale marcia in piu comporti l'essere militari in contesti di lavoro prettamente civile. Non mi dirai, Montag, che vorresti essere militare x sentirti adeguato, o che lo satesti di più potendo maneggiare armi.
    Perché forse sono appena appena più abituati a confrontarsi con un attacco terroristico rispetto ad un HART (nonostante l'eccellente preparazione)?
    Kansas sign: Asystole. Cuz it's flat, like Kansas

  7. #46

    OLTRE 3000 MESSAGGI
    L'avatar di Giosuè
    Data Registrazione
    Sep 2010
    Località
    Lago di Como
    Messaggi
    5.581
    @Mad, si, pardon, Nizza.

  8. #47
    Se non si involvono le ambulanze onlus allora non si ha abbastanza personale per gestire una situazione del genere. Sempre di più come sempre detto al 118 delle associazioni importa poco o nulla.. L unica realtà italiana che so e’ a Vicenza che hanno formato una squadra su modello HART britiannico
    Ultima modifica di mad doctor; 11-04-2018 alle 20:16

  9. #48
    Citazione Originariamente Scritto da Rez Visualizza Messaggio
    Perché forse sono appena appena più abituati a confrontarsi con un attacco terroristico rispetto ad un HART (nonostante l'eccellente preparazione)?
    Intanto i paramedici HART sono tutti critical care paramedics e I VVFF francesi dei first responders e quello che conta e’ come gestire un paziente critico in un ambiente del genere e fare triage..

  10. #49
    Per la realtà UK.
    In altre realtà invece si punta a portare via i feriti il più velocemente possibile.
    Kansas sign: Asystole. Cuz it's flat, like Kansas

  11. #50

    OLTRE 3000 MESSAGGI
    L'avatar di Giosuè
    Data Registrazione
    Sep 2010
    Località
    Lago di Como
    Messaggi
    5.581
    Citazione Originariamente Scritto da mad doctor Visualizza Messaggio
    Intanto i paramedici HART sono tutti critical care paramedics e I VVFF francesi dei first responders e quello che conta e’ come gestire un paziente critico in un ambiente del genere e fare triage..
    Infatti la forza di Nizza è stata un grande spiegamento di medici traumatologi e chirurghi sin dal triage. E ha funzionato alla grande

Informazioni Discussione

Utenti che Stanno Visualizzando Questa Discussione

Ci sono attualmente 1 utenti che stanno visualizzando questa discussione. (0 utenti e 1 ospiti)

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •