Giomedia.it
CivilProtect2018
emergency live
Formazione EMO
Bollanti

vuoi qua la tua pubblicità?
Pagina 12 di 15 PrimaPrima ... 21011121314 ... UltimaUltima
Risultati da 111 a 120 di 145

Discussione: Come realizzare un sistema efficiente di soccorso tecnico e sanitario integrato

  1. #111

    OLTRE 3000 MESSAGGI
    L'avatar di Giosuè
    Data Registrazione
    Sep 2010
    Località
    Lago di Como
    Messaggi
    5.702
    Lucadrago, dopo aver conosciuto i due fratelli Tuveri e visto coi miei occhi determinate loro imprese, a certe cose ho iniziato a credere.

    E concordo con te che la casistica di interventi a determinate profondità è bassissima, non a caso c’è chi si esercita apposta per essere pronti. Così come gli interventi in grotta a determinate profondità e difficoltà. Son pochi, ma proprio per quello serve farsi trovare pronti. Come successo in Germania, ad esempio.

  2. # ADS
    Spot
    Data Registrazione
    da sempre
    Località
    Italia
    Messaggi
    Molti
     

  3. #112

    OLTRE 3000 MESSAGGI
    L'avatar di montag140465
    Data Registrazione
    Jun 2003
    Località
    provincia Milano est ( ma Genova rimane nel cuore e nell'anima )
    Messaggi
    4.798
    Inserzioni Blog
    1
    Citazione Originariamente Scritto da soccorritorealpino Visualizza Messaggio
    guarda, sulla comunicazione credo sia meglio non dire nulla, visto che gli uffici stampa dei vvf quando tirano giù un gatto da una pianta lo fanno sembrare la più grande impresa del mondo, ad ogni intervento anche banale compare il logo in alto a destra e ci sono decine di social "angelici" gestiti da vvf... o quando ad intervento di altri corpi ancora in corso riescono a uscire su giornali e agenzie appropriandosi della paternità dell'intervento stesso, oppure come delle cappellate clamorose vengano passate sotto l'uscio come se nulla fosse... e per tua info, i comunicati spesso e volentieri sono glui articoli stessi, poichè nell'era recente vengono aperti, letti sommarriamente e con un copia e incolla pubblicati ad articolo. quindi non solo non è vero quello che dici, anzi i comunicati nel giornalismo moderno sono il 90% dell'articolo. e i vvf in questo campo sono dei leader assoluti e senza ironia penso che facciano scuola. io non giudico chi comunica e come dissi prima "chi è senza peccato scagli la prima pietra", a patto che la comunicazione venga fatta con onestà intellettuale e rispetto della deontologia . sui video "fatti ad arte" dal cnsas (ma anche dai vvf, o dall'aeronautica ecc)sono invece assolutamente favorevole, visto che negli ultimi anni sono andati a documentare "didatticamente" quello che fa il corpo (che fino a qualche anno fa era sconosciuto ai più, e forse per questo da' un qualche fastidio). giusto che questi contributi vengano visti nelle scuole, oppure nei cinema d'essai quando viene fatta la serata dedicata all'alpinismo. così come sui social, farsi conoscere e rendere conto ai cittadini di ciò che si fa è una cosa buona, non bisogna vergognarsene e tra l'altro tutto questo inizia a dare qualche frutto in tema di prevenzione e prudenza tra i frequentatori della montagna.
    Se per "social" intendi facebook posso garantirti che i gruppi stanno chiudendo uno ad uno : precise disposizioni vietano la diffusione di immagini e notizie in maniera incontrollata . partecipo a due gruppi , entrambi "gruppi chiusi" (quindi non accessibili liberamente dall'esterno) , uno prettamente tecnico e l'altro di opinione del quale sono amministratore . Questo per dirti quanto la nostra comunicazione debba forzatamente passare attraverso canali ufficiali

  4. #113

    OLTRE 3000 MESSAGGI
    L'avatar di montag140465
    Data Registrazione
    Jun 2003
    Località
    provincia Milano est ( ma Genova rimane nel cuore e nell'anima )
    Messaggi
    4.798
    Inserzioni Blog
    1
    Citazione Originariamente Scritto da mad doctor Visualizza Messaggio
    Per quanto riguarda le passeggiate mediatiche I VVFF sono fenomenali basta vedere come rigirano gli articoli. Rigopiano mette in evidenza tutto. Il giglio era la capitaneria ha coordinare L intervento se si parla di coordinare. Al giglio c’erano troppe realtà nei soccorsi..
    Al Giglio il comando delle operazioni era affidato al Comandante dei Vigili del Fuoco ma la supervisione tecnica delle operazioni in acqua era ovviamente lasciata alla Gc . E qualcuno è andato a casa ....più di uno veramente . In acqua ci sono rimasti MM , Gc e Vf .
    Ultima modifica di montag140465; 13-02-2018 alle 21:40

  5. #114
    Citazione Originariamente Scritto da montag140465 Visualizza Messaggio
    .... E qualcuno è andato a casa ....più di uno veramente ... .
    Che era la cosa più importante. Se poi c'è voluto un mese per cercare eventuali superstiti, macchissenefrega. Anzi, meglio. La saga televisiva in esclusiva ha potuto avere molte più puntate e, altra cosa fondamentale, ancora più che il mandare a casa la "concorrenza", ha avuto più audience.

    Ma per allargare il discorso alla situazione protezione civile/soccorso tecnico in generale, è interessante la seconda puntata del filmato del tg regionale Abruzzo https://www.youtube.com/watch?v=zqlKm10xqBc

    dove si vede l'allora capo di stato maggiore dell'aeronautica che nel 2015 aveva proposto un protocollo per il SAR terrestre con la protezione civile, che però è stato stoppato dai soliti noti, e guarda caso, su questo punto, il solito sindacalista in divisa non fa una piega.

  6. #115

    OLTRE 3000 MESSAGGI
    L'avatar di montag140465
    Data Registrazione
    Jun 2003
    Località
    provincia Milano est ( ma Genova rimane nel cuore e nell'anima )
    Messaggi
    4.798
    Inserzioni Blog
    1
    Citazione Originariamente Scritto da Stravecchio De Vecchionis Visualizza Messaggio
    Che era la cosa più importante. Se poi c'è voluto un mese per cercare eventuali superstiti, macchissenefrega. Anzi, meglio. La saga televisiva in esclusiva ha potuto avere molte più puntate e, altra cosa fondamentale, ancora più che il mandare a casa la "concorrenza", ha avuto più audience.

    Ma per allargare il discorso alla situazione protezione civile/soccorso tecnico in generale, è interessante la seconda puntata del filmato del tg regionale Abruzzo https://www.youtube.com/watch?v=zqlKm10xqBc

    dove si vede l'allora capo di stato maggiore dell'aeronautica che nel 2015 aveva proposto un protocollo per il SAR terrestre con la protezione civile, che però è stato stoppato dai soliti noti, e guarda caso, su questo punto, il solito sindacalista in divisa non fa una piega.
    Sicuramente era tra le cose più importanti . Non è un caso se tra i soccorritori non si sono verificati incidenti . capisco che per taluni potesse essere una bella vetrina , ma in quel momento vi era un lavoro serio e minuzioso da fare . E la catena di comando doveva essere UNA e riconosciuta . Come infatti è stato . Certe valutazioni poco importano a chi deve fare le sfilate alla sagra del borgo . non è un caso che i superstiti sono stati individuati ed evacuati TUTTI ed in pochissime ore . Tuttavia la particolarità dello scenario non poteva lasciare spazio a dilettantismi o personalismi . Anche quelli di talune forze istituzionali .

    Riferito all'intervista , il "solito sindacalista in divisa" al contrario di quell'altro che sembra il generale Custer è uno degli artefici di questa inchiesta . Ha detto la verità sacrosanta . ma secondo te , se quell'elicottero avesse dovuto imbarcare venti soccorritori da portare sul posto , chi avrebbe dovuto caricare ? Soccorso alpino ? Pompieri ? Finanzieri ? Forestali ? Medici e infermieri ?

  7. #116
    Citazione Originariamente Scritto da montag140465 Visualizza Messaggio
    Sicuramente era tra le cose più importanti . Non è un caso se tra i soccorritori non si sono verificati incidenti . capisco che per taluni potesse essere una bella vetrina , ma in quel momento vi era un lavoro serio e minuzioso da fare . E la catena di comando doveva essere UNA e riconosciuta . Come infatti è stato . Certe valutazioni poco importano a chi deve fare le sfilate alla sagra del borgo . non è un caso che i superstiti sono stati individuati ed evacuati TUTTI ed in pochissime ore . Tuttavia la particolarità dello scenario non poteva lasciare spazio a dilettantismi o personalismi . Anche quelli di talune forze istituzionali .

    Riferito all'intervista , il "solito sindacalista in divisa" al contrario di quell'altro che sembra il generale Custer è uno degli artefici di questa inchiesta . Ha detto la verità sacrosanta . ma secondo te , se quell'elicottero avesse dovuto imbarcare venti soccorritori da portare sul posto , chi avrebbe dovuto caricare ? Soccorso alpino ? Pompieri ? Finanzieri ? Forestali ? Medici e infermieri ?
    un elicottero poteva fare anche 2-3 viaggi e portare sul posto anche le majorettes, se fossero servite.

  8. #117

    OLTRE 3000 MESSAGGI
    L'avatar di montag140465
    Data Registrazione
    Jun 2003
    Località
    provincia Milano est ( ma Genova rimane nel cuore e nell'anima )
    Messaggi
    4.798
    Inserzioni Blog
    1
    Citazione Originariamente Scritto da soccorritorealpino Visualizza Messaggio
    un elicottero poteva fare anche 2-3 viaggi e portare sul posto anche le majorettes, se fossero servite.
    altro che 2-3 viaggi...... Comunque , tanto per capire , tu chi avresti inviato ?

  9. #118
    TUTTI quelli che servivano, secondo le competenze richieste dall'occasione. personalmente avessi avuto 20 posti disponibili, avrei mandato 8 cnsas, 8 usar + 2 medico e 2 infermieri. ma sono numeri di uno seduto davanti al pc, non ho il polso della situazione. non me ne frega un beneamato delle divise o delle pressioni sindacali, o di tizio o caio. se servono alpinisti, usar e sanitari, avrei mandato esattamente alpinisti, usar e sanitari. se per assurdo fossero serviti anche gli scout per allestire un campo tenda, dopo i primi viaggi per portare quelli detti prima, avrei messo gli scout (possibilmente abbigliati non come loro solito, in bermuda in pieno inverno) su un 139 e fatti arrivare.

  10. #119

    OLTRE 3000 MESSAGGI
    L'avatar di montag140465
    Data Registrazione
    Jun 2003
    Località
    provincia Milano est ( ma Genova rimane nel cuore e nell'anima )
    Messaggi
    4.798
    Inserzioni Blog
    1
    Io avrei mandato personale medico e valutatori ovvero 118 cnsas e vf

  11. #120

    OLTRE 3000 MESSAGGI
    L'avatar di Giosuè
    Data Registrazione
    Sep 2010
    Località
    Lago di Como
    Messaggi
    5.702
    Un amico che lavora in Aeronautica m’ha detto “se andavamo saremmo tornati indietro, col meteo che c’era. Il rischio, altrimenti, di dover soccorrere anche l’elicottero era troppo alto”.

Informazioni Discussione

Utenti che Stanno Visualizzando Questa Discussione

Ci sono attualmente 1 utenti che stanno visualizzando questa discussione. (0 utenti e 1 ospiti)

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •