Giomedia.it
CivilProtect2018
emergency live
Formazione EMO
Bollanti

vuoi qua la tua pubblicità?
Pagina 9 di 15 PrimaPrima ... 7891011 ... UltimaUltima
Risultati da 81 a 90 di 145

Discussione: Come realizzare un sistema efficiente di soccorso tecnico e sanitario integrato

  1. #81
    Citazione Originariamente Scritto da skiermas Visualizza Messaggio
    Se permetti, da conoscitore esterno di alcune realtà della zona, hai evidenziato le criticità ma hai mancato la causa che le provoca.
    Molto spesso vedo che non "vanno al vertice" coloro che hanno competenze e capacità ma si premia la militanza attiva. Cioè diventano consiglieri/presidenti etc non chi ha capacità manageriali ma chi "fa tanti servizi".
    Si crea uno scollamento tra i responsabili (che potrebbero avere anche le capacità) e la gestione quotidiana. Basta un tizio che, facendo 6-8 ore al giorno di presenza, inizi a criticare le scelte dei vertici per poi creare dei disservizi e degli scontri.
    Ho avuto direttori dei servizi che non sapevano distinguere un mezzo di emergenza da uno di trasporto, non sapevano chi potesse guidare / cosa... nulla di nulla. Ma se li criticavi ti rispondevano "per me si fa così"...
    Durata? 2 mesi scarsi....
    E se ti dicessi che chi, ad oggi, è messo al vertice non ha semplicemente effettuato servizi ma ha delle doti, comunque non comuni, nella gestione della PA? Una laurea in giurisprudenza, seppur triennale, resta una laurea, le decisioni che ne derivano sono più oculate rispetto al milite medio eppure subentrano lo stesso i personalismi.. i consiglieri volontari, vanno e vengono a seconda dell'umore, non prendono sempre decisioni con accortezza perchè tanto è volontariato, dall'altra parte hanno i loro problemi e i loro bisogni personali, che in un associazione con 30 dipendenti a carico non fa bene.. se va via un consigliere perchè "ha il belino inverso" destabilizza l'esecutivo, lasciano in sospeso questioni importanti da cui dipendono tra gli altri 30 famiglie ... spesso a fare da cuscinetto ci pensano consulenti esterni (avvocati, ragionieri, etc etc etc) ma se ci si avvale della consulenza di tecnici allora tanto vale avere un cda di soli dipendenti dalla cui condotta dipende il loro stesso stipendio.


    Citazione Originariamente Scritto da skiermas Visualizza Messaggio
    Ti assicuro che, in ben poche realtà pubbliche e private trovi un clima diverso. Ovviamente è peggio quando trovi dei fenomeni (che sono arrivati da me dalla tua zona) che si vantavano di fare il bello e cattivo tempo con dipendenti etc... e pretendevano, prima ancora di aver alzato il culo dalla sedia, di poter insegnare e comandare. Qualcuno li tollera, un paio li abbiamo ridimensionati, con altri semplicemente lascio che facciano la loro predica e poi commento "che stronzate".
    Ma ti assicuro che, sopratutto nel pubblico, non è difficile sentirsi rispondere "se devo fare X voglio X soldi in più a fine mese" oppure, più semplicemente "io non lo faccio."
    E non parlo di chissà cosa, parlo di gente che ha l'incarico di fare le pulizie e che se gli chiedi di lavare 2 volte l'ingresso perché magari è piovuto e si è sporcato reagisce in quel modo.

    per farti un esempio è come se un dipendente autista soccorritore 118 dicesse "se vuoi che guido con la sirena accesa, mi devi pagare un extra".
    I compiti sono definiti dal contratto, gli eventuali compiti accessori magari li fai per accattivarti la simpatia di superiori e/o datori di lavoro, così qualora ci fosse una ristrutturazione aziendale magari ci penserebbero due volte prima liquidarti, oppure ci fosse mai la possibilità di avanzare di carriera magari ti mettono tra le persone più appetibili.. parlo per esperienza personale, questo clima in genere è invivibile ed è una forma di sfruttamento, ti ritrovi ad inseguire i bisogni dell'azienda senza che te ne venga riconosciuto il dovuto merito, magari quando devi prendere ferie ti dicono "ma sì ci aggiustiamo" et simila, tutte cose non disciplinate dal contratto.. fai cose accessorie e poi vivi praticamente nell'irregolarità... poi ci sono aziende e aziende, ma capisci bene che se sul luogo di lavoro produco rifiuti sono tenuto a cestinarli, al limite spazzare in terra, non ad entrare sul luogo di lavoro e pulire la sede, per quello esistono appositi servizi
    Dove feci servizio civile vidi persino un volontario partecipante alla selezione che pur di accattivarsi il cda venne a lavorare un mese prima "aggratis" per tre o quattro giorni la settimana per circa quattro ore a botta, risultato, a neanche sei mesi dall'inizio del progetto fu costretto ad abbandonarlo per malumori interni con personale dipendente.. se tutti seguissero il contratto non ci sarebbe nulla di cui lamentarsi, se poi qualcuno si premurasse di redigerlo con maggior perizia non sorgerebbero incomprensioni
    Nel pubblico dipende a chi ti rivolgi, magari non ti battono neanche una riga in più su un documento, magari per l'utente vanno oltre il dovuto, uguale nel privato.. l'unica cosa che posso constatare è che nel pubblico si verificano sprechi oltre il tollerabile, nel privato invece appena si può si stringe la cinghia.
    We say goodbye, but never let go
    We live, we die, 'cuz you can't save every soul
    Gotta take every chance to, show that you're the kinda man who;
    Will never look back, never look down,
    And never let go

  2. # ADS
    Spot
    Data Registrazione
    da sempre
    Località
    Italia
    Messaggi
    Molti
     

  3. #82
    Citazione Originariamente Scritto da Stravecchio De Vecchionis Visualizza Messaggio
    Può anche darsi. In ogni caso la sezione riguarda il soccorso alpino, se mi parli di disastri ferroviari io alzo le mani. Non è la mia materia.
    Peccato che il thread sia dedicato al soccorso tecnico in maniera molto generale
    We say goodbye, but never let go
    We live, we die, 'cuz you can't save every soul
    Gotta take every chance to, show that you're the kinda man who;
    Will never look back, never look down,
    And never let go

  4. #83
    non a caso, senza nulla togliere ai saf, loro dicono sempre che usano tecniche di derivazione alpinistica. quel derivazione non ha ragione di esistere tranne il caso in cui vuoi necessariamente essere "prudente"

  5. #84
    Citazione Originariamente Scritto da soccorritorealpino Visualizza Messaggio
    accostare la realtà del soccorso alpino al mondo del volontariato sanitario "urbano" è metodologicamente sbagliato. l'unica cosa in comune è la prestazione d'opera a titolo gratuito, ma sotto gli aspetti operativi, organizzativi, formativi, logistici e amministrativi sono due mondi diversi. il che non vuole dire migliore o peggiore, solo differenti al punto tale che non si può parlare di professionismo vs volontariato perchè, anche se molti giocano su questo conflitto, è tutto subordinato al terreno in cui si opera...tutto il resto è contorno e nulla più
    Il soccorso alpino quanti dipendenti annovera nel suo organico?
    We say goodbye, but never let go
    We live, we die, 'cuz you can't save every soul
    Gotta take every chance to, show that you're the kinda man who;
    Will never look back, never look down,
    And never let go

  6. #85
    Citazione Originariamente Scritto da Lucadrago54 Visualizza Messaggio
    Il soccorso alpino quanti dipendenti annovera nel suo organico?
    sinceramente non lo so con precisione. ma penso senza sbagliare di troppo che tra segreterie e altre figure amministrative,siano di media 1/2 dipendenti per regione più max una decina per la sede nazionale. ma potrei sbagliarmi

  7. #86

    OLTRE 3000 MESSAGGI
    L'avatar di Giosuè
    Data Registrazione
    Sep 2010
    Località
    Lago di Como
    Messaggi
    5.637
    Ci son poi le realtà dove chi presta servizio riceve compenso. Non son dipendenti veri e propri, ma comunque son pagati.

  8. #87
    Citazione Originariamente Scritto da soccorritorealpino Visualizza Messaggio
    sinceramente non lo so con precisione. ma penso senza sbagliare di troppo che tra segreterie e altre figure amministrative,siano di media 1/2 dipendenti per regione più max una decina per la sede nazionale. ma potrei sbagliarmi
    Ecco, quello che sto cercando di dire è che un conto è avere a che fare con 10 dipendenti a regione, un altro 10 dipendenti o più per sede.. che il distinguo urbano/impervio è evidente, quindi come dite voi trattare il cnsas alla stregua del cnvvf non ha senso (anche perchè rispondere ad una media di 15 interventi speleo all'anno su tutto il territorio nazionale con dei dipendenti appositi sarebbe proibitivamente costoso oltre che inutile), ma se ad oggi gdf, cc e pds hanno avuto ragione e modo di dedicare dell'organico anche a queste mansioni il motivo è che dei livelli minimi prestazionali lo stato li deve garantire.. poi questioni di coordinamento le si lascino ai volontari ed esperti (com'è giusto che sia) ma da da pensare il fatto che i TE (volontari) a garanzia di un servizio fondamentale lavorino su turni e beneficino di un rimborso spese considerevole.
    We say goodbye, but never let go
    We live, we die, 'cuz you can't save every soul
    Gotta take every chance to, show that you're the kinda man who;
    Will never look back, never look down,
    And never let go

  9. #88
    Citazione Originariamente Scritto da Giosuè Visualizza Messaggio
    Ci son poi le realtà dove chi presta servizio riceve compenso. Non son dipendenti veri e propri, ma comunque son pagati.
    rimborsi spese, che non tutti richiedono peraltro, quindi chapeau
    We say goodbye, but never let go
    We live, we die, 'cuz you can't save every soul
    Gotta take every chance to, show that you're the kinda man who;
    Will never look back, never look down,
    And never let go

  10. #89
    Citazione Originariamente Scritto da Stravecchio De Vecchionis Visualizza Messaggio
    MA qualcuno di voi lo ha letto questo documento?


    E' tutto a posto? Va tutto bene, a vostro parerre?

    O sono io che ho "informazioni completamente sbagliate"?
    download.jpg

    Farò del benaltrismo ma... questi DPI e la formazione sono idonei per muoversi sulle macerie?
    Ultima modifica di Lucadrago54; 12-02-2018 alle 12:53
    We say goodbye, but never let go
    We live, we die, 'cuz you can't save every soul
    Gotta take every chance to, show that you're the kinda man who;
    Will never look back, never look down,
    And never let go

  11. #90
    Luca quante foto vuoi di crolli di palazzine in giro per l'itaglia con tutto il mondo che ci razzola in mezzo? Dal vigile urbano al postino passando per il disoccupato di passaggio? Per non parlare del resto delle ffoo.

    Un conto è l'evento di crollo circoscritto dove i pompieri sono in grado di arrangiarsi, sulla cui competenza non ho mai espresso dubbi, e dove peraltro non mi pare di aver mai letto in nessuna occasione comunicati sindacali che minacciavano le più terribili conseguenze per la presenza dei soggetti di cui sopra che stavano lì ad usurpare un' "esclusiva" e soprattutto un "diritto" dei vvf come hanno scritto quelli del molise.

    Le maxi-emergenze dove il numero delle vittime è -notevolmente- più alto di quello di tutti i soccorritori messi assieme sono un'altra cosa.

    Ma restiamo nell'ordinario: secondo te la situazione riportata nel documento della direzione centrale della formazione si accompagna bene con la frase assicurano, sino al loro compimento, gli interventi di soccorso tecnico indifferibili e urgenti, e di ricerca e salvataggio assumendone la direzione e la responsabilita’ nell’immediatezza degli eventi, attraverso il coordinamento tecnico-operativo e il raccordo con le altre componenti e strutture coinvolte, sempre riferito all'ambito montano/alpinistico/speleo/forre/terreno impervio in genere?

    Io qualche dubbio ce l'ho.

Informazioni Discussione

Utenti che Stanno Visualizzando Questa Discussione

Ci sono attualmente 2 utenti che stanno visualizzando questa discussione. (0 utenti e 2 ospiti)

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •