Giomedia.it
CivilProtect2018
emergency live
Formazione EMO
Bollanti

vuoi qua la tua pubblicità?
Pagina 2 di 4 PrimaPrima 1234 UltimaUltima
Risultati da 11 a 20 di 36

Discussione: Fumo e alcohol in divisa

  1. #11
    Ok, rilancio l'ultima battuta perchè non vorrei andare troppo O.T.: capisco (ma non condivido) il folclore in un'adunata ma con una divisa di un corpo che comunque è parte della catena dei soccorsi certe scene son davvero scandalose. Un conto secondo me è in camicia a quadratoni un altro conto è in divisa giallo/blu.
    Soccorritore Volontario
    Vigile del Fuoco Discontinuo
    Grazie Benny!

  2. # ADS
    Spot
    Data Registrazione
    da sempre
    Messaggi
    Molti
     

  3. #12
    Da me alcohol zero, se ti beccano anche per un quarto di birra sei fuori, se sei in divisa s sei a una manifestazione non puoi bere alcolici o avvicinarti all area Bar dove servono alcolici. Per quanto riguarda il fumo non puoi farlo in pubblico devi andare in zone apposta. A parte che ora tutti gli ospedali c’è il divieto di fumo su tutto il terreno ospedaliero e passi guai seri se ti beccano. In Italia non essendo riconosciuto il ruolo dell autista soccorritore non so come tale legge possa essere usata.

  4. #13
    Citazione Originariamente Scritto da Gabri Visualizza Messaggio
    Ok, rilancio l'ultima battuta perchè non vorrei andare troppo O.T.: capisco (ma non condivido) il folclore in un'adunata ma con una divisa di un corpo che comunque è parte della catena dei soccorsi certe scene son davvero scandalose. Un conto secondo me è in camicia a quadratoni un altro conto è in divisa giallo/blu.
    Io parlavo di volontari provenienti da pubbliche assistenze e non pennuti... gente che si è vantata di aver "requisito" damigiane di vino (e superalcoolici) perché "la sera, dopo 8 ore, SI DEVE FARE CASINO"

    Inutile spiegare perché non ho mai dato la disponibilità per i campi...
    Soccorritore Volontario
    La stima che un ente riceve è pari alla peggiore immagine che riesce a trasmettere

  5. #14
    Citazione Originariamente Scritto da mad doctor Visualizza Messaggio
    In Italia non essendo riconosciuto il ruolo dell autista soccorritore non so come tale legge possa essere usata.
    Nello stesso modo previsto dalla legge: ti faccio l'etilometro, se non sei nei limiti previsti (in base a ruolo/mezzo che guidi) vieni sanzionato.
    L'etilometro lo puoi fare a seguito di incidente o durante controlli di routine...
    Soccorritore Volontario
    La stima che un ente riceve è pari alla peggiore immagine che riesce a trasmettere

  6. #15
    Citazione Originariamente Scritto da skiermas Visualizza Messaggio
    Nello stesso modo previsto dalla legge: ti faccio l'etilometro, se non sei nei limiti previsti (in base a ruolo/mezzo che guidi) vieni sanzionato.
    L'etilometro lo puoi fare a seguito di incidente o durante controlli di routine...
    Quello che serve è "convincere" le persone che certe cose non si fanno, ma te lo vedi il poliziotto che ferma le ambulanze per un controllo? Sarebbe una scena ridicola di per se, poi immaginiamo che sanzioni l'autista, al presidente dell'associazione che facciamo? Mica poteva affidargli un'ambulanza, quindi abbiamo un autista che darà le dimissioni e non pagherà il verbale tanto lo stato si rifà sull'obbligato in solido che ha il legale rappresentante indagato per aver permesso la guida di un mezzo di soccorso ad un ciucco.
    Andiamo avanti che faranno gli altri autisti? Semplicemente smettono di guidare, dopo tutto perchè devo rischiare la mia, e sottolineo mia, patente, per guidare un'ambulanza col rischio che la polizia mi rompa i parpagnazzi?
    Risultato volontari che si smarcano, presidente indagato, multa da pagare, servizi che saltano, convenzioni che saltano, associazione che chiude.
    La battaglia è educativa, che è difficile certo, ma che col tempo porta risultati più duraturi di un controllo di polizia, ma figurati se io metto il culo su un ambulanza col rischio che il sabato notte la polizia mi rompa le palle per far soffiare il mio autista (io non giuderò mai un'ambulanza), ho anche altro da fare il sabato sera se proprio stiamo a vedere, mica sono uno di quegli sfigati che si mettono la divisa addosso per sembrare quello che non saranno mai.
    Ultima modifica di ciccibu; 01-03-2018 alle 15:47

  7. #16
    E' quello il problema.
    Perché chi guida un'ambulanza non dovrebbe essere sottoposto a controlli (quando di rientro scarico?)

    Comunque la legge, ambulanze o meno, viene applicata a posteriori, sempre. Ci sono stati casi in Liguria di ambulanze schiantate contro caselli dell'autostrada, etilometro, tasso di 2,5 e via di battaglia...
    Ma possibile che nessuno l'abbia visto mentre partiva per il servizio?

    Se sai di essere entro i limiti, quale sarebbe il problema di "rischiare la mia patente"? Quando guido so che eventuali problemi si scaricano sulla mia patente, però se sono in regola, se faccio attenzione la mia patente è al sicuro.

    L'abitudine di "sentirsi superiori" (e parlo di tutte le divise) porta agli abusi. Poi vedi gente andare in discoteca con l'automedica, parcheggiare l'ambulanza nel posto disabili per fare l'aperitivo (o direttamente in seconda fila), di girare "requisendo cibo e bevande perché dobbiamo mangiare", chiederti "ma io sono della PC, voglio mangiare senza pagare" alla festa del paese.
    Un minimo (ma un minimo) di tolleranza ci può anche stare, ma questi esempi (tutti veri) non li reggo.

    Avere una divisa non ci pone al di sopra della legge. A me la legge sui limiti alcoolemici fa letteralmente schifo, non la capisco e non la approvo minimamente. Ma, finché è in vigore, la sopporto.
    Soccorritore Volontario
    La stima che un ente riceve è pari alla peggiore immagine che riesce a trasmettere

  8. #17
    E dimmi...che l'autista sia ubriaco e la responsabilità penale passi per interposta persona a terzi (il presidente), l'hai dedotto da quale codice penale? No perchè se in linea di massima il tuo ragionamento può essere condivisa, quella sopra è una cretinata bella e buona. A meno che si dimostri che CONSAPEVOLMENTE il presidente abbia affidato una ambulanza a un autista ubriaco. Ma anche lì, ohibò, se è per semplice controllo e non per incidente, che tu ci creda o meno, non è così facile tirar per il penale qualcuno.

  9. #18
    Scusami, non metto in dubbio quello che dici, ma caspita, a me di automediche in discoteca ancora non ne avevo notizia. Nella mia zona certe smargiassate non le ho mai nè viste nè sentite...

  10. #19
    Citazione Originariamente Scritto da BRIVIO Visualizza Messaggio
    Scusami, non metto in dubbio quello che dici, ma caspita, a me di automediche in discoteca ancora non ne avevo notizia. Nella mia zona certe smargiassate non le ho mai nè viste nè sentite...
    Dipende sempre dalla "mania di visibilità" che si ha.

    come anche "ordinare" di presentarsi in divisa alla "festa tal dei tali" (in cui l'associazione non ha nessun ruolo organizzativo, di soccorso o altro) con tutti i mezzi possibili in modo da far vedere che "noi della associazione X siamo più numerosi di quelli dell'associazione Y".

    E magari "rubare" qualche servizio di soccorso...

    Averle viste e essermici trovato non significa che le condivida.
    Soccorritore Volontario
    La stima che un ente riceve è pari alla peggiore immagine che riesce a trasmettere

  11. #20
    Da noi nella nostra associazione almeno, ma vedo un po' in tutta la toscana, per il fumare sigarette ok e' ammesso mentre assolutamente no l'uso dell'alcol.

Informazioni Discussione

Utenti che Stanno Visualizzando Questa Discussione

Ci sono attualmente 1 utenti che stanno visualizzando questa discussione. (0 utenti e 1 ospiti)

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •