Giomedia.it
CivilProtect2018
emergency live
Formazione EMO
Bollanti

vuoi qua la tua pubblicità?
Pagina 3 di 4 PrimaPrima 1234 UltimaUltima
Risultati da 21 a 30 di 40

Discussione: Fumo e alcohol in divisa

  1. #21
    Citazione Originariamente Scritto da skiermas Visualizza Messaggio
    E' quello il problema.
    Perché chi guida un'ambulanza non dovrebbe essere sottoposto a controlli (quando di rientro scarico?)

    Comunque la legge, ambulanze o meno, viene applicata a posteriori, sempre. Ci sono stati casi in Liguria di ambulanze schiantate contro caselli dell'autostrada, etilometro, tasso di 2,5 e via di battaglia...
    Ma possibile che nessuno l'abbia visto mentre partiva per il servizio?

    Se sai di essere entro i limiti, quale sarebbe il problema di "rischiare la mia patente"? Quando guido so che eventuali problemi si scaricano sulla mia patente, però se sono in regola, se faccio attenzione la mia patente è al sicuro.

    L'abitudine di "sentirsi superiori" (e parlo di tutte le divise) porta agli abusi. Poi vedi gente andare in discoteca con l'automedica, parcheggiare l'ambulanza nel posto disabili per fare l'aperitivo (o direttamente in seconda fila), di girare "requisendo cibo e bevande perché dobbiamo mangiare", chiederti "ma io sono della PC, voglio mangiare senza pagare" alla festa del paese.
    Un minimo (ma un minimo) di tolleranza ci può anche stare, ma questi esempi (tutti veri) non li reggo.

    Avere una divisa non ci pone al di sopra della legge. A me la legge sui limiti alcoolemici fa letteralmente schifo, non la capisco e non la approvo minimamente. Ma, finché è in vigore, la sopporto.
    da noi invece ci sono carabinieri che fermano le ambulanze a sirena anche solo per vedere se l'autista ha la cintura e se è una reale emergenza. in un paese in cui l'emegenza la fa quasi tutta una sola associazione!!

  2. # ADS
    Spot
    Data Registrazione
    da sempre
    Messaggi
    Molti
     

  3. #22
    Fanno bene.
    Avranno avuto delle segnalazioni se hanno iniziato a farlo, no?
    Kansas sign: Asystole. Cuz it's flat, like Kansas

  4. #23
    nessuna segnalazione e nessuna anomalia mai riscontrata, anche sulle cinture di sicurezza, semplicemente dei conteziosi per interessi personali di chi "comanda quei carabinieri". ma un po di buonsenso visto che le ambulanze a sirena possono esserci anche arresti cardiaci, male non farebbe.

  5. #24
    Le segnalazioni non sono pubbliche. Prima di fare affermazioni del genere (i CC che prendono di mira qualcuno per ordini "dall'alto") sarei ben sicuro di ciò che dico. Anche perché si entra diretti nel codice penale
    Ultima modifica di Rez; 05-10-2018 alle 19:05
    Kansas sign: Asystole. Cuz it's flat, like Kansas

  6. #25
    ormai che siamo entrati in argomento, non potrebbe essere stato il carabiniere stesso ad ever fatto la segnalazione e quindi aver dato l'ordine di controllare i mezzi in emergenza? Perchè questo carabiniere ha avuto a che fare con l'associazione in maniera molto diretta e potrebbe aver detto di aver riscontrato anomalie mentre non era in divisa CC

  7. #26
    Se è stata fatta una segnalazione, per quanto fasulla, è giusto che i Carabinieri indaghino. È normale.
    Se non verrà fuori nulla, fidati che i CC smetteranno presto di cercare (anche perché eventuali interruzioni di pubblico servizio devono esser motivate, non sono al di sopra della legge in quel senso)
    Ultima modifica di Rez; 06-10-2018 alle 16:34
    Kansas sign: Asystole. Cuz it's flat, like Kansas

  8. #27

    OLTRE 3000 MESSAGGI
    L'avatar di Giosuè
    Data Registrazione
    Sep 2010
    Località
    Lago di Como
    Messaggi
    5.743
    Se vi fermano un motivo c'è. Nessun agente si sognerebbe di fermare un mezzo di soccorso in urgenza senza motivo.

  9. #28
    quindi alle lunghe se non vi sono anomalie è interruzione di pubblico servizio?

  10. #29

    OLTRE 3000 MESSAGGI
    L'avatar di Giosuè
    Data Registrazione
    Sep 2010
    Località
    Lago di Como
    Messaggi
    5.743
    No.. il problema, in caso, è se il paziente denuncia l’ambulanza per il ritardo..

  11. #30
    Alcol assolutamente vietato non solo durante il turno (sia in sede che in ambulanza ovviamente), ma anche un volontario fuori servizio da noi non può entrare in sede con alcolici al seguito, tassativo.
    Sul fumo nessun divieto specifico; ovviamente non nei locali chiusi, non sull'ambulanza e non durante i servizi, ma per il resto alla fine del servizio fuori dall'ospedale o in sede all'aperto nessuna limitazione.

Informazioni Discussione

Utenti che Stanno Visualizzando Questa Discussione

Ci sono attualmente 1 utenti che stanno visualizzando questa discussione. (0 utenti e 1 ospiti)

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •