Giomedia.it
CivilProtect2018
emergency live
Formazione EMO
Bollanti

vuoi qua la tua pubblicità?
Pagina 4 di 6 PrimaPrima ... 23456 UltimaUltima
Risultati da 31 a 40 di 53

Discussione: Anpas, Misericordie Croce Rossa Italiana sui programmi di formazione soccorritori

  1. #31
    Si Concordo ma poi bisogna vedere che paletti metterà L ordine dei medici. Si ho letto che ha in Emilia ci sono state denunce contro direttori di centrale per compiti dati a infermieri nella gestione E/U, il che e’ assurdo. La figura dell infermieRe con un master su E/U potrebbe essere la risposta ma la vedo ancora dura.

  2. # ADS
    Spot
    Data Registrazione
    da sempre
    Messaggi
    Molti
     

  3. #32
    preciso che, le manovre citate (farmaci, vene ect..) erano a titoli di esempio.

    Se devo fare 1000 ore di corso, deve uscire una figura superiore all'attuale soccorritore. Altrimenti facciamo il 120 ore come si deve e via.

    Gli investimenti si possono fare, il punto è che vi sono zone dove lo stesso investimento è redditizio (in senso lato) e altre dove non lo sarà mai.
    Un esempio, campato in aria:
    Se io decidessi di aprire una società privata per "soccorso MSA" mettendoci sopra un AR e un infermiere di rianimazione, un ex pilota di rally e un infermiere alle prime armi e il mio campo di azione fosse "Milano" (o Torino, Roma....) sono quasi certo che, a fine mese, pur essendo l'estrema risorsa attivata dal 118, avrei un bel po' di soldi in tasca, lavorando "a gettone".
    Facessi lo stesso ad Alessandria, a fine mese mi mancano i soldi per scappare dai creditori...

    Sul discorso sanitari, siamo sempre alle solite. Perché un infermiere e non un medico? Perché un medico e non un AR?

    Gli infermieri, almeno da me, fanno lo stesso corso ALS del medico e seguono le stesse linee guida (protocolli) potendo fare le stesse identiche manovre. Anche l'esame è equivalente.

    Certo, su 10 infermieri ne trovi 3 che "sono autonomi senza medico" di questi 3 forse 1 "fa qualcosa senza medico". Normalmente l'atteggiamento è quello che "se devo sostituire il medico, mi paghi come il medico. Altrimenti eseguo quello che mi dice".

    Altro punto, gli ospedali non chiudono perché "medici e infermieri sono fuori allenamento", chiudono perché non ha senso tenere una equipe e sala operatoria per 2 interventi al giorno. Non ha senso tenere un reparto di Chirurgia (che richiede quindi Rx, TAC, laboratorio analisi, AR, equipe) per 10 posti letto.

    si può discutere finché si vuole, da me hanno proposto l'utilizzo di un ospedale "declassato" per i codici verdi se il Medico Curante li accompagnasse e, sotto la sua responsabilità, li seguisse durante il ricovero.
    Progetto saltato perché il 118 si è opposto (non so le esatte motivazioni). Quindi il 90enne con una sospetta frattura di femore si fa i suoi 30km in MSB.
    Soccorritore Volontario
    La stima che un ente riceve è pari alla peggiore immagine che riesce a trasmettere

  4. #33
    ALS seguendo protocolli e poi usare un defibrillatore in automatico non ha senso.. Te parli da economista chi dce che deve essere un privato a gestire le ambulanze e non AREU o il 118 piemontese, come ho i carabinieri in piccoli paesi posso avere sanitari e ambulanze del 118 invece che associazioni, i soldi se vogliono gli trovano.. Discorso vecchina che si deve fare 30 km su MSB per una sospetta frattura di femore senza avere analgesia come ho sempre detto e’ da terzo mondo e molto non professionale.

  5. #34
    Citazione Originariamente Scritto da mad doctor Visualizza Messaggio
    ALS seguendo protocolli e poi usare un defibrillatore in automatico non ha senso.. .
    Scelgono loro come usarselo e lo usano in manuale. Parlo, ovviamente, degli infermieri.
    Te parli da economista chi dce che deve essere un privato a gestire le ambulanze e non AREU o il 118 piemontese, come ho i carabinieri in piccoli paesi posso avere sanitari e ambulanze del 118 invece che associazioni, i soldi se vogliono gli trovano.. .
    Te l'ho già spiegato, detto e ridetto. Ma tanto su questo punto non la capirai mai. Non è una questione solo di soldi. I carabinieri hanno una funzione di presidio del territorio e di deterrenza.
    Ma anche loro sono passati da 12 caserme attive h24 (su circa 50 comuni) a poco più di 3 attive a turno...(e parlo solo della mia zona).
    Gli ospedali han chiuso interi reparti, chi ha un infarto si fa 50 km (e anche 70 o 80) sulle provinciali prima di arrivare in ospedale, chi sta partorendo se ne fa altrettanti in senso opposto.
    La provincia è passata da 7 ospedali a 5 e stanno pensando di chiuderne altri 2... ovviamente senza potenziare nessun tipo di servizio.

    E tu proponi di attivare una MSA per ogni comune? Guarda, te lo dico onestamente, sarebbe il mio sogno. Mi faccio assumere come autista, il mio paese ha meno di 600 abitanti e un territorio di 3 km di raggio... mi becco 1500 euro/mese e, se proprio ho sfiga, mi tocca accendere il motore 1 volta al mese.

    Medico eo infermiere farebbero a botte pur di venire in questa postazione dove servono almeno 12 persone e , in pratica il 5-10% della popolazione locale sarebbe pagato per dormire.

    Discorso vecchina che si deve fare 30 km su MSB per una sospetta frattura di femore senza avere analgesia come ho sempre detto e’ da terzo mondo e molto non professionale.
    Opinione tua, come già detto scrivi al 118 e spiegagli come fare il loro lavoro.
    Soccorritore Volontario
    La stima che un ente riceve è pari alla peggiore immagine che riesce a trasmettere

  6. #35
    Citazione Originariamente Scritto da skiermas Visualizza Messaggio
    Scelgono loro come usarselo e lo usano in manuale. Parlo, ovviamente, degli infermieri.

    Te l'ho già spiegato, detto e ridetto. Ma tanto su questo punto non la capirai mai. Non è una questione solo di soldi. I carabinieri hanno una funzione di presidio del territorio e di deterrenza.
    Ma anche loro sono passati da 12 caserme attive h24 (su circa 50 comuni) a poco più di 3 attive a turno...(e parlo solo della mia zona).
    Gli ospedali han chiuso interi reparti, chi ha un infarto si fa 50 km (e anche 70 o 80) sulle provinciali prima di arrivare in ospedale, chi sta partorendo se ne fa altrettanti in senso opposto.
    La provincia è passata da 7 ospedali a 5 e stanno pensando di chiuderne altri 2... ovviamente senza potenziare nessun tipo di servizio.

    E tu proponi di attivare una MSA per ogni comune? Guarda, te lo dico onestamente, sarebbe il mio sogno. Mi faccio assumere come autista, il mio paese ha meno di 600 abitanti e un territorio di 3 km di raggio... mi becco 1500 euro/mese e, se proprio ho sfiga, mi tocca accendere il motore 1 volta al mese.

    Medico eo infermiere farebbero a botte pur di venire in questa postazione dove servono almeno 12 persone e , in pratica il 5-10% della popolazione locale sarebbe pagato per dormire.


    Opinione tua, come già detto scrivi al 118 e spiegagli come fare il loro lavoro.
    No gli infermieri non possono decidere e non possono fare diagnosi quindi non possono defibrillare in manuale, le sospensioni e denunce in Emilia hanno messo questo punto in evidenza con le dimissioni del direttore 118.
    Chi ha detto che ci deve essere un ambulanza in tutti i comuni, basta fare studi e mettere ambulanze in punti strategici per coprire un territorio, un paese con 600 abitanti non dovrebbe avere una ambulanza fissa ma si sa che i piccoli comuni traggono vantaggio soprattutto a livello politico dalle associazioni,
    Finiscila di dire di scrivere al 118, portare pazienti con fratture di femore senza analgesia e’ una tortura e come volontario dovresti prenderne atto o vuol dire che non ti importa nulla del paziente, se capitasse a un mio familiare ti farei subito denuncia a te e al 118. A te perché come soccorritore non sanitario non ti imponi di avere un sanitario e trasporti ugualmente e al 118 perche’ non Permette di avere personale che può somministrare analgesia. Ti ricordo che e’ contro la legge internazionale sui diritti umani non dare analgesia a pazienti con dolore.

  7. #36
    Si è più saputo nulla? Tra gli atti e odg della conferenza stato regioni non trovo nulla in merito.
    We say goodbye, but never let go
    We live, we die, 'cuz you can't save every soul
    Gotta take every chance to, show that you're the kinda man who;
    Will never look back, never look down,
    And never let go

  8. #37
    Citazione Originariamente Scritto da mad doctor Visualizza Messaggio
    ALS seguendo protocolli e poi usare un defibrillatore in automatico non ha senso.. Te parli da economista chi dce che deve essere un privato a gestire le ambulanze e non AREU o il 118 piemontese, come ho i carabinieri in piccoli paesi posso avere sanitari e ambulanze del 118 invece che associazioni, i soldi se vogliono gli trovano.. Discorso vecchina che si deve fare 30 km su MSB per una sospetta frattura di femore senza avere analgesia come ho sempre detto e’ da terzo mondo e molto non professionale.

    Ma ti soddisferebbe di più se la signora fosse raccolta da un MSB, se giungesse sul posto una MSA che si occupasse dell'analgesia, e che il servizio fosse infine gestito dall'MSB?
    Perchè io ormai sono al fondo del mio percorso di laurea, un po' il pronto l'ho frequentato, un po' di anni in MSA li ho fatti... e non mi pare che i miei (quasi) colleghi medici oltre ad impostare una terapia domiciliare facciano tanto altro nel 90% dei casi.
    Credo anzi che nel 90% dei servizi tenere impegnato un mezzo di soccorso avanzato (in piemonte dove si tratta di un ambulanza) o peggio un ambulanza più un'automedica con un totale di 5-6 persone sia esagerato ed economicamente folle.
    Non stiamo parlando dei codici Gialli / Rossi (in rapido peggioramento o con una o più funzioni vitali assenti), lì sì ci vuole diagnosi e terapia, ovvero il medico.
    Nei codici verdi basterebbe un inizio di terapia sintomatica e il resto potrebbe essere gestito dai soccorritori laici. Tanto, la nonnina con il femore rotto, arriva in pronto soccorso, si becca una sacca di antidolorifico, una rx del collo del femore, ecg, due esami del sangue e poi sta li da sola fino al mattino dopo quando sarà operata. Non ha un medico che la tiene sott'occhio. Non vedo perchè dovrebbe averlo anche nel tragitto tra casa e il pronto soccorso.
    "La medicina è solo per chi
    nella propria vita non potrebbe
    immaginare di fare altro"

    L. Grazette MD PhD

  9. #38

    OLTRE 3000 MESSAGGI
    L'avatar di Giosuè
    Data Registrazione
    Sep 2010
    Località
    Lago di Como
    Messaggi
    5.719
    Da sanitario mi fiderei ben poco ad iniziare una terapia, anche analgesica, la quale comporta effetti collaterali, e poi lasciare il paziente in mano a soccorritori laici, sinceramente.

  10. #39
    Per fortuna non lavori nè in ambulatorio né in reparto.

    I pazienti stanno soli o con l'OSS per la maggior parte del tempo. Anche durante le trasfusioni

    Anzi, se proprio va bene hanno 1 infermiere....che spesso non può somministrare niente perché non prescritto (e quindi con nessuna possibilità di sistemare la situazione, in caso degenerasse)


    Dipende SEMPRE dal farmaco e dalla condizione clinica. Il resto sono paranoie.
    Ci son pazienti di 100 anni a cui fai una fiala di morfina ed un bolo di midazolam per medicare le LDD. Dopo i primi minuti di controllo ti limiti ad attaccare il saturimetro e fai altro...


    La chicca sono gli elastomeri con 800-1000mg di morfina con annesso metoclopramide che tornano a casa da soli...
    Ultima modifica di Rez; 24-04-2018 alle 07:54
    Kansas sign: Asystole. Cuz it's flat, like Kansas

  11. #40

    OLTRE 3000 MESSAGGI
    L'avatar di Giosuè
    Data Registrazione
    Sep 2010
    Località
    Lago di Como
    Messaggi
    5.719
    Trovo che l’intra e l’extra sia ben poco paragonabile sotto questo punto di vista, ma ok, rispetto la tua idea.

Informazioni Discussione

Utenti che Stanno Visualizzando Questa Discussione

Ci sono attualmente 1 utenti che stanno visualizzando questa discussione. (0 utenti e 1 ospiti)

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •