Giomedia.it
CivilProtect2018
emergency live
Formazione EMO
Bollanti

vuoi qua la tua pubblicità?
Risultati da 1 a 9 di 9

Discussione: ilMeteo.it contro la Protezione Civile Ligure

  1. #1

    Angry ilMeteo.it contro la Protezione Civile Ligure

    Ragazzi, scrivo questo post per confrontarmi con voi e un pò per esprimere il mio dissenso nei confronti di questo portale meteorologico che ieri (qui ci sono tutti i dettagli: https://nue112.it/6269/03/scontro-tr...o-la-denuncia/) su Facebook ha sponsorizzato un post dove sostanzialmente metteva in dubbio l'efficienza della Protezione Civile Ligure incolpandola di non essere in grado di badare alla sicurezza dei cittadini visti i ritardi con i quali dirama le allerte. Io dico... può un sito meteorologico, per quanto autorevole possa essere, può diramare un'allerta rossa? Poi per sfottò la rinominano allerta "fucsia"... (https://www.ilmeteo.it/notizie/meteo...nto-previsioni) Io veramente rimango allibito... ditemi se sono il solo ma penso che quanto è accaduto sia veramente ridicolo e vergognoso

  2. # ADS
    Spot
    Data Registrazione
    da sempre
    Messaggi
    Molti
     

  3. #2
    Ciao Teo, ti invito a presentarti nell'apposita sezione e aggiungo il mio benvenuto.

    Detto questo formalmente il compito spetta alla PC ma, notizie dirette, in questo momento vi sono tratti di autostrada vicino a Genova chiusi per allagamento.. (sentito al CCISS e confermato da amici in viaggio)

    C'è da dire che, dopo le alluvioni degli anni scorsi, ad ogni nuvoletta si parla di allerta gialla/arancione/rossa. Con conseguenza che "nessuno ci fa caso".

    Il Meteo, per quanto autorevole, ha probabilmente superato i limiti del suo lavoro, ma d'altro canto sarebbe meglio una collaborazione (anche con realtà meteo molto più locali e seguite) piuttosto che arroccamenti.
    Soccorritore Volontario
    La stima che un ente riceve è pari alla peggiore immagine che riesce a trasmettere

  4. #3
    Citazione Originariamente Scritto da skiermas Visualizza Messaggio
    Il Meteo, per quanto autorevole, ha probabilmente superato i limiti del suo lavoro, ma d'altro canto sarebbe meglio una collaborazione (anche con realtà meteo molto più locali e seguite) piuttosto che arroccamenti.
    bisogna distinguere tra servizi seri e servizi "acchiappaclick". alcuni le sparano così grosse così la gente li visita e più accessi hanno più gli sponsor pagano. a volte hanno più autorevolezza gli oroscopi di paolo fox che certi siti meteo commerciali.
    per quanto riguarda le allerte meteo... gli enti non vogliono storie, a ogni goccia d'acqua mandano un'allerta così in caso di problemi possono dire "io l'ho detto".

  5. #4
    difficile che "ilMeteo" sia considerabile acchiappaclick.

    Intanto dare una previsione sbagliata per eccesso di negatività ti crea danni d'immagine enormi. Ha comunque un buon grado di precisione e affidabilità per il cittadino medio.
    Poi, come detto, esistono siti/app più specifici per zona o tipo di attività.

    Al lupo, Al lupo... e poi quando veramente arriva il lupo?
    Soccorritore Volontario
    La stima che un ente riceve è pari alla peggiore immagine che riesce a trasmettere

  6. #5

    OLTRE 3000 MESSAGGI
    L'avatar di Giosuè
    Data Registrazione
    Sep 2010
    Località
    Lago di Como
    Messaggi
    5.730
    Vedendo il Tg alla fine mi pare che ilMeteo avesse ragione

  7. #6
    Citazione Originariamente Scritto da skiermas Visualizza Messaggio
    difficile che "ilMeteo" sia considerabile acchiappaclick.

    Intanto dare una previsione sbagliata per eccesso di negatività ti crea danni d'immagine enormi. Ha comunque un buon grado di precisione e affidabilità per il cittadino medio.
    saranno allora le mie esperienze negative. vedo previsioni per le 12 ore successive (quindi teoricamente abbastanza affidabili) che cambiano ogni 10 minuti passando da pioggia con 3 gradi al sole con 13, stranamente nelle località sciistiche nevica SEMPRE e in quantità che nemmeno in british columbia... poi ogni anno a ottobre-novembre fanno l'articolone sull'inverno in arrivo, che sarà il più freddo e nevoso degli ultimi centordicimila anni... non parliamo poi delle previsioni ora per ora, dove una finestra di bel tempo (che per chi frequenta la montagna ha un'importanza molto rilevante) anche di 7/8 ore non viene mai azzeccata. quest'anno hanno preannunciato almeno 2-3 "nevoni" che si sono risolti con qualche fiocco bagnato che nemmeno ha attacato sui tetti... bah. io se devo scegliere un meteo oramai o guardo quello dell'aeronautica o quello della marina norvegese, dove almeno non campeggiano pubblicità di catene da neve e alberghi

  8. #7
    Citazione Originariamente Scritto da skiermas Visualizza Messaggio

    C'è da dire che, dopo le alluvioni degli anni scorsi, ad ogni nuvoletta si parla di allerta gialla/arancione/rossa. Con conseguenza che "nessuno ci fa caso".

    Il Meteo, per quanto autorevole, ha probabilmente superato i limiti del suo lavoro, ma d'altro canto sarebbe meglio una collaborazione (anche con realtà meteo molto più locali e seguite) piuttosto che arroccamenti.
    Condivido perfettamente
    Servizio Militare svolto nell'Arma delle Trasmissioni dell'Esercito Italiano, Socio Ordinario e Volontariato Associazione Nazionale Genieri e Trasmettitori d'Italia
    www.angetitalia.it/

    Consiglio Permanente delle Associzioni Combattentistiche e d'Arma
    http://www.assoarmanazionale.it/index.php/it/

  9. #8
    Citazione Originariamente Scritto da skiermas Visualizza Messaggio
    difficile che "ilMeteo" sia considerabile acchiappaclick.

    Intanto dare una previsione sbagliata per eccesso di negatività ti crea danni d'immagine enormi. Ha comunque un buon grado di precisione e affidabilità per il cittadino medio.
    Poi, come detto, esistono siti/app più specifici per zona o tipo di attività.

    Al lupo, Al lupo... e poi quando veramente arriva il lupo?
    È diventato un sito acchiappaclick quando ha cambiato linea editoriale un paio d'anni fa e ha cominciato a pubblicare articoli su scie chimiche, haarp e mazzate varie.
    Andrea Bosis
    Milano

  10. #9
    Per lavoro confronto sempre diversi siti meteorologici, italiani ed esteri. Ho notato che IlMeteo.it, rispetto ad altri siti, nelle previsioni tende a amplificare la portata dei fenomeni. Almeno questo si vede alla prova dei fatti.
    Siccome il pubblico cerca il sensazionale, sono dell'idea che sia una politica editoriale che paga.

Informazioni Discussione

Utenti che Stanno Visualizzando Questa Discussione

Ci sono attualmente 1 utenti che stanno visualizzando questa discussione. (0 utenti e 1 ospiti)

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •