Giomedia.it
CivilProtect2018
emergency live
Formazione EMO
Bollanti

vuoi qua la tua pubblicità?
Pagina 2 di 3 PrimaPrima 123 UltimaUltima
Risultati da 11 a 20 di 21

Discussione: Ustione

  1. #11

    OLTRE 3000 MESSAGGI
    L'avatar di Giosuè
    Data Registrazione
    Sep 2010
    Località
    Lago di Como
    Messaggi
    5.741
    Citazione Originariamente Scritto da mad doctor Visualizza Messaggio
    questi tipi di pazienti non dovrebbero essere gestiti da personale non sanitario
    Non si sta parlando di "come andrebbero gestiti", ma di come, secondo le varie competenze delle varie figure, si gestisce un paziente con una determinata problematica.

    Comunque il 15%, dato che si parla in generale, è un dato errato in quanto non esiste una percentuale che vada bene per tutto. A seconda del tipo di paziente e del tipo/localizzazione dell'ustione cambia tale percentuale. Ed anche se si parla di pediatria, come in questo caso, il 15% è sbagliato.
    Ultima modifica di Giosuè; 10-04-2018 alle 13:27

  2. # ADS
    Spot
    Data Registrazione
    da sempre
    Località
    Italia
    Messaggi
    Molti
     

  3. #12
    Studi dimostrano che gia al 15% le ustioni possono causare danni anche permanenti o addirittura puo causare iniziali danni a vari organi per non parlare di infezioni. Poi dipende quanto profonda e' l ustione. E' chiaro che un 15% su un bambino e' piu serio che su un adulto. Questi sono pazienti molto complicati io ho avuto un paziente con ustione al braccio e e' purtroppo il braccio e' stato amputato per una serie di problematiche. E invece si, si deve parlare su chi deve gestire tali pazienti e le risposte di skiermas mi lasciano molto perplesso.
    Ultima modifica di mad doctor; 10-04-2018 alle 15:14

  4. #13
    Citazione Originariamente Scritto da mad doctor Visualizza Messaggio
    Skiermas come Ha detto Giosuè raffreddare troppo il paziente si rischia di creare ipotermia e il ghiaccio mai va usato anch se non a diretto contatto. Uno dei problemi più frequenti in pazienti ustionati gravemente e’ il mantenimento delle vie aeree, il paziente con sospetta ustione delle vie aeree va intubato immediatamente per il rischio di edemi il cui rende difficile se non impossibile in seguito ventilare, questi tipi di pazienti non dovrebbero essere gestiti da personale non sanitario proprio per il pericolo delle gestione delle vie aeree. Un paziente con ustioni oltre il 15% e’ un paziente a rischio.
    Negativo

    Per indicare la gravità di un ustione si usa la formula di boyer e la regola del 9%. Diciamo che >18% é già una situazione severa. Superiori al 25% il paziente é a rischio decesso. Magari in Inghilterra il fuoco brucia diversamente 😂
    Eppure il dott. Parkland era anglosassone...
    ... Dum loquimur, fugerit invida aetas: carpe diem, quam minimum credula postero...

    Orazio, ODI

  5. #14
    Solo una nota, se su una bambina di 3 anni con un'ustione di terzo grado non mi mandano MSA, vado in centrale a schiaffeggiare l'operatore
    Andrea Bosis
    Milano

  6. #15

    OLTRE 3000 MESSAGGI
    L'avatar di montag140465
    Data Registrazione
    Jun 2003
    Località
    provincia Milano est ( ma Genova rimane nel cuore e nell'anima )
    Messaggi
    4.843
    Inserzioni Blog
    1
    qualcuno usa water gel ? utilizzo molto controverso .

  7. #16

    OLTRE 3000 MESSAGGI
    L'avatar di Giosuè
    Data Registrazione
    Sep 2010
    Località
    Lago di Como
    Messaggi
    5.741
    Noi abbiamo WaterGel e la pellicola trasparente da cucina. Si decide caso per caso.

  8. #17

    OLTRE 3000 MESSAGGI
    L'avatar di montag140465
    Data Registrazione
    Jun 2003
    Località
    provincia Milano est ( ma Genova rimane nel cuore e nell'anima )
    Messaggi
    4.843
    Inserzioni Blog
    1
    Citazione Originariamente Scritto da Giosuè Visualizza Messaggio
    Noi abbiamo WaterGel e la pellicola trasparente da cucina. Si decide caso per caso.
    puoi essere un po' più esaustivo ? Non fosse altro perchè sul water gel ne ho sentito di ogni tipo . Chi lo osanna , chi lo condanna .

  9. #18

    OLTRE 3000 MESSAGGI
    L'avatar di Giosuè
    Data Registrazione
    Sep 2010
    Località
    Lago di Como
    Messaggi
    5.741
    Il waterjel ha vari difetti:
    - puzza da morire
    - costa una fucilata
    - ha data di scadenza
    - contiene sostanze che possono essere allergizzanti
    - puó portare ad ipotermia se usato senza pensare al problema della temperatura

    Ha peró il vantaggio di avere un’azione lenitiva, oltre che di andare a proteggere i tessuti ustionati.

    La pellicola trasparente da cucina, invece, ha meno “rischi”, costa nulla e a livello di efficacia è ottima. Per l’analgesia somministro IV, per cui non è fondamentale che ci sia un’azione diretta sull’ustione.

  10. #19
    Citazione Originariamente Scritto da Strike Visualizza Messaggio
    Solo una nota, se su una bambina di 3 anni con un'ustione di terzo grado non mi mandano MSA, vado in centrale a schiaffeggiare l'operatore
    Mandato elisoccorso

  11. #20
    Puoi spiegare l uso della pellicola trasparente?

Informazioni Discussione

Utenti che Stanno Visualizzando Questa Discussione

Ci sono attualmente 1 utenti che stanno visualizzando questa discussione. (0 utenti e 1 ospiti)

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •