Giomedia.it
CivilProtect2018
emergency live
Formazione EMO
Bollanti

vuoi qua la tua pubblicità?
Pagina 1 di 10 123 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 94

Discussione: Soccorso persona: sfondare\forzare porta o calarsi dal tetto?

  1. #1

    Soccorso persona: sfondare\forzare porta o calarsi dal tetto?

    Buongiorno carissimi,
    ultimo turno mi ha visto impegnato nel soccorrere due anziane chiuse in casa, cadute e impossibilitate a muoversi (due interventi separati). Due volte sono intervenuti i SAF del Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco. Entrambe le volte hanno deciso di non sfondare la porta ma di calarsi dal tetto con la giustificazione che preferiscono non rompere cose costose come delle porte.

    Premettendo che non sapevamo la condizione delle pazienti, ovvero se in acc o altro e quindi di massima importanza il raggiungere il pz nel minor tempo possibile perche' ogni volta devo aspettare 20 minuti in piu' che i vigili del fuoco si imbrachino e si calino giu'?

  2. # ADS
    Spot
    Data Registrazione
    da sempre
    Località
    Italia
    Messaggi
    Molti
     

  3. #2
    Se c’era un sanitario doveva essere lui a decidere se sfondare o meno e non i vvff. Visto che non si sanno le condizioni delle persone sfondare la porta e’ il minimo. Qui da me lo fa la polizia utilizzando L ariete, due colpi al massimo e si entra senza discussioni.

  4. #3
    NOn c'era un sanitario. C'eravamo noi MSB e i SAF. Ma in generale ogni volta che faccio soccorso persona non sfondano mai la porta.

  5. #4
    I VVFF come avrai notato non prendono ordini dai volontari come si vede dalle battaglie con il soccorso alpino. Sta al direttore del 118 dopo segnalazione della MSB far si che non si perda tempo e non mettere in pericolo il paziente. Il 118 dovrebbe obbligare i vvff a sfondare e non calarsi, poi perché mandano i SAF per entrare in una abitazione? Forse la considerano zona impervia??

  6. #5
    A boh, io lo scrivo sempre sula relazione di soccorso e comunico in centrale su linea registrata che abbiamo perso 20 minuti per i pompieri che si dovevano calare.

  7. #6

    OLTRE 3000 MESSAGGI
    L'avatar di Giosuè
    Data Registrazione
    Sep 2010
    Località
    Lago di Como
    Messaggi
    5.701
    Sfondare la porta di una persona che non risponde è sempre un po’ rischioso...già qualche volta m’è capitato che la persona fosse a terra dietro la porta. Da me si cerca di entrare dalle finestre (rompendole, se serve), cosi da vedere cosa c’è dietro (anche perché spesso non c’è motivo sanitario ma si tratta di incomprensioni; ad esempio a me è capitato di una signora che non rispondeva in quanto al mattino aveva dimenticato l’apparecchio acustico... il pompiere s’è calato dal balcone, l’ha vista sul divano e, bussando alla finestra, s’è fatto aprire tranquillamente la porta).
    Poi comunque con molte porte moderne “sfondare” è più semplice a dirsi che a farsi (ed anche farsi male non è escluso..). Infatti, se non c’è altra via d’ingresso, si ricorre sempre più ad “apriporte”, ovvero tecnici che arrivano, scassinano la serratura, aprono la porta e poi ti montano una serratura momentanea così da poter richiudere nuovamente quando si ga via.
    Peró si, se ci son 20’ di attesa si entra dalla porta, normalmente. E, di solito, lo sfondamento lo fa la polizia o direttamente noi.

    I discorsi di “ordinare”, “prendere ordini”, “obbligare”, ecc ecc. lasciano il tempo che trovano, anzi, son cagate. In base alla chiamata il più competente (in questo caso il caposquadra dei VVF in posto) sceglie in che modo e con che strumenti entrare e lo fa. La presenza di medici o volontari c’entra una mazza. La scelta tattica è del pompiere o del poliziotto (o comunque di chi si prende la responsabilità della manovra).

    Il 112 o chi per esso di fronte ad una determinata situazione invia i partner necessari in base alle loro competenze e ognuno lavora, facendo il suo compito, all’interno di un team multidisciplinare. Se c’è bisogno di ordinare o di obbligare direi che di soccorso s’è capito ben poco.

    Comunque Patrick, ad intervento finito immagino tu possa fare un debriefing (privatamente o tramite 118/associazione) con i VVF intervenuti così da condividere i tuoi dubbi e le tue proposte (chiedendo chiarimenti in modo costruttivo, ovviamente). Sicuramente sarebbe un ottimo spunto di crescita e “team building”.
    Ultima modifica di Giosuè; 09-05-2018 alle 14:26

  8. #7
    Non mi interessa dare ordini, mi interessa raggiungere il pz nel minor tempo possibile e la scusa del "non vogliamo rompere oggetti costosi' a me fa girar le balle. Forse bisogna dirgli che ogni minuto che passa la sopravvivenza in acc si riduce del 10% e aspettare il tizio che si deve imbragare etc ne fa passare 20 di minuti.

  9. #8

    OLTRE 3000 MESSAGGI
    L'avatar di Giosuè
    Data Registrazione
    Sep 2010
    Località
    Lago di Como
    Messaggi
    5.701
    Magari è la scusa che han dato a te perché l’hai chiesto nel momento o modo sbagliato...

    Sicuramente se l’hai fatto con questo “tono” è già buona cosa che non abbiano sfondato te, anziché la porta.
    Ultima modifica di Giosuè; 09-05-2018 alle 14:41

  10. #9
    No io non chiedo e non ho chiesto niente a loro ahah, il servizio tecnico urgente e' responsabilita' loro. E perche' dovrebbero sfondarmi? Sto solo dicendo che in 7 anni di soccorso persona, a Milano, non hanno mai sfondato porte nei miei servizi. in 7 anni sempre la stessa scusa? O magari una direttiva?

  11. #10
    coi tempi che corrono bisogna tutelarsi anche nello stato di necessità. una volta un uomo strappato alla morte per acc per un pelo con il defibrillatore quando si è rimesso ha chiesto all'assistenza pubblica il rimborso della camicia che gli avevano strappato mettendo il DAE. secondo me può incidere su alcune scelte

Informazioni Discussione

Utenti che Stanno Visualizzando Questa Discussione

Ci sono attualmente 1 utenti che stanno visualizzando questa discussione. (0 utenti e 1 ospiti)

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •