Giomedia.it
CivilProtect2018
emergency live
Formazione EMO
Bollanti

vuoi qua la tua pubblicità?
Pagina 8 di 8 PrimaPrima ... 678
Risultati da 71 a 75 di 75

Discussione: Rosso Cardio (?)

  1. #71

    OLTRE 3000 MESSAGGI
    L'avatar di Giosuè
    Data Registrazione
    Sep 2010
    Località
    Lago di Como
    Messaggi
    5.671
    Mad, il volontariato non c'entra una mazza.


    Fenno....Purtroppo ho capito che il "semplicemente" non esiste. Non esistono ricette preconfezionate. L'antipiretico che va bene a me può non andar bene a te, stesso dicasi per antidolorifici o altro. La terapia va scelta in base al paziente e serve competenza sanitaria per poterlo fare. Il Naloxone, probabilmente, è stata una questione di "pro vs contro", dati gli enormi benefici dovuti al suo utilizzo paragonati ai ridotti effetti indesiderati anche in mano a personale non sanitario. Sinceramente son contrario, ma se qualcuno l'ha permesso significa che ha analizzato la cosa e ha visto che era fattibile e prospettava risultati positivi.

    Sul fatto che un soccorritore laico possa somministrare legalmente ed in sicurezza un medicinale su delega telefonica ho moooolti dubbi.

    Purtroppo son dell'idea che le competenze non si possano aggiungere "a pacchetti". Non puoi fare il pacchetto "paracetamolo" ed insegnare ad un soccorritore laico con un'aggiunta di qualche ora al corso di formazione a somministrarlo in sicurezza (anche dopo contatto con la CeOp). La somministrazione di un farmaco richiede conoscenza di un sacco di argomenti (sia nella teoria che nella pratica) che sono tra loro collegati. Alla fine, se vai ad aggiungere tutti i vari "argomenti necessari" arrivi a un percorso di studi sovrapponibile a quello infermieristico (come minimo)....e allora tanto vale.....

  2. # ADS
    Spot
    Data Registrazione
    da sempre
    Località
    Italia
    Messaggi
    Molti
     

  3. #72
    E qui ci sarebbe da discutere anni.
    Non capisco perché ci sono farmaci da banco che possono essere acquistati da chiunque e un laico non possa somministrare una ‘dose’ da banco di un antipiretico... come misurare la glicemia viene considerata manovra invasiva...

    Poi visto che si parla di farmaci recettoriali... come gli antidoti che hanno pochissime controindicazioni...

    Ma forse andiamo troppo ot.


    Inviato dal mio Atari 2600

  4. #73

    OLTRE 3000 MESSAGGI
    L'avatar di Giosuè
    Data Registrazione
    Sep 2010
    Località
    Lago di Como
    Messaggi
    5.671
    Perché un conto è l'autosomministrazione, un altro la somministrazione a pazienti...

    Glicemia nel paziente in questione... una volta che sai che ha 4mg/dl cosa fai se non hai le competenze per somministrare glucagone IM o glucosio IV/IO?

  5. #74
    Lo zucchero per os non è considerato un farmaco in pz cosciente ovviamente.
    Ma è solo questione di legislazione, visto che in certi stati ci sono figure che possono somministrare farmaci senza laurea.


    Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

  6. #75

    OLTRE 3000 MESSAGGI
    L'avatar di Giosuè
    Data Registrazione
    Sep 2010
    Località
    Lago di Como
    Messaggi
    5.671
    Citazione Originariamente Scritto da maxrcs Visualizza Messaggio
    Lo zucchero per os non è considerato un farmaco in pz cosciente ovviamente.
    Il problema lo superi con l'autosomministrazione, in caso, infatti, senza che sia il soccorritore a somministrare qualcosa. Gli inghippi sono quando l'autosomministrazione non è possibile...

Informazioni Discussione

Utenti che Stanno Visualizzando Questa Discussione

Ci sono attualmente 1 utenti che stanno visualizzando questa discussione. (0 utenti e 1 ospiti)

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •