Giomedia.it
CivilProtect2018
emergency live
Formazione EMO
Bollanti

vuoi qua la tua pubblicità?
Risultati da 1 a 4 di 4

Discussione: Codici di gravità e ALS

  1. #1

    Codici di gravità e ALS

    Buongiorno a tutti! Volevo una delucidazione su quanto in oggetto. In particolare: codice di rientro gravità 2, che decreto quando ho 1 o più sintomi eclatanti e/o 1 o più parametri alterati. Ma come devono essere questi parametri alterati? Che valori di FR, SatO2, PAO, FC? Ed inoltre, su un malore, quali sono le condizioni che mi portano a richiedere l’intervento di un supporto avanzato (infermiere)?
    Grazie e buona giornata a tutti!!!


    Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

  2. # ADS
    Spot
    Data Registrazione
    da sempre
    Messaggi
    Molti
     

  3. #2

    OLTRE 3000 MESSAGGI
    L'avatar di Giosuè
    Data Registrazione
    Sep 2010
    Località
    Lago di Como
    Messaggi
    5.749
    Impossibile dare una risposta alla tua domanda. Non esistono valori standard. Comunque l’ALS dovresti farlo intervenire ogni qualvolta trovi un’alterazione.

    E, sinceramente, spero sia un sanitario a definire il codice di gravità/rientro.

  4. #3
    Grazie Giosuè! Si concordo con te per chi decreta il codice di rientro; era solo per capire meglio il concetto di “parametri alterati” e di conseguenza su cosa si basa il sanitario per stabilire se è un cod.1 o 2.


    Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

  5. #4

    OLTRE 3000 MESSAGGI
    L'avatar di Giosuè
    Data Registrazione
    Sep 2010
    Località
    Lago di Como
    Messaggi
    5.749
    Purtroppo “parametri alterati” è un modo di dire, ma poi nella realtà trovo non esistano valori standardizzabili. Banalmente, per fare un esempio, una tachicardia a 150bpm a riposo è una cosa, dopo un test di Cooper è un’altra. Nel primo caso è un parametro “alterato”, nel secondo è “normale”. Stesso per tutte le altre cose.

    Anche lo stato di coscienza che è il primo che si valuta.. un GCS 14 in un paziente sano è alterato, un GCS 14 (con una risposta verbale confusa) in un paziente con Morbo di Alzheimer puó essere normale.

Informazioni Discussione

Utenti che Stanno Visualizzando Questa Discussione

Ci sono attualmente 1 utenti che stanno visualizzando questa discussione. (0 utenti e 1 ospiti)

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •