Giomedia.it
CivilProtect2018
emergency live
Formazione EMO
Bollanti

vuoi qua la tua pubblicità?
Pagina 4 di 4 PrimaPrima ... 234
Risultati da 31 a 35 di 35

Discussione: TELEMTRIA... ... ...

  1. #31

    OLTRE 3000 MESSAGGI
    L'avatar di Giosuè
    Data Registrazione
    Sep 2010
    Località
    Lago di Como
    Messaggi
    5.742
    Citazione Originariamente Scritto da mad doctor Visualizza Messaggio
    dovresti sapere che una terapia iniziata a case del paziente con STEMI fa la differenza anche se a 10 minuti dall emodinamica.
    Non ho mai detto il contrario. Ho semplicemente detto che, dati alla mano, questo che hai detto non è vero:
    Citazione Originariamente Scritto da mad doctor Visualizza Messaggio
    La telemetria non salva vite e in mano ai laici secondo me non serve a nulla.
    E che, vedendo le tempistiche di determinate realtà "sanitarie", l'outcome non cambia rispetto ad avere MSB laiche che, in molto meno tempo, riescono a garantire al paziente una PTCA precoce.

    La "early diagnose <10 minutes" è chiaramente un punto cardine anche nelle LG 2017 ESC. Poi nessuno dice che associare alla diagnosi un corretto trattamento preospedaliero (trattamento che, comunque, non è "nulla" in quanto prevede l'attivazione del sistema con i corretti ospedali, reparti, ecc.) non faccia la differenza, anzi, son sicuro del contrario. Ma trovo sia sbagliato dire che avere la possibilità di eseguire precocemente un ECG12 su MSB "serva a nulla". E i dati (sempre che servano, dato che le LG son chiare) lo confermano.

    Poi è sempre bello fare i fighi e sentirsi superiori (salvo poi vedere i tempi medi di disponibilità di un'ambulanza londinese in certi periodi...tempi in cui, mentre a Londra l'ambulanza deve ancora arrivare dal paziente, in certe realtà lombarde il paziente viene soccorso da MSB, fatto ECG12 e correttamente ospedalizzato), ma proprio perché "lavoro come paramedico in Svizzera" capisco il beneficio di poter eseguire un ECG12 precocemente e mandare il paziente nel corretto ospedale nel minor tempo possibile e non ci sputo sopra a prescindere.


    Un passaggio delle LG:
    "When STEMI diagnosis is made in the pre-hospital setting (EMS), immediate activation of the catheterization laboratory not only reduces treatment delays but may also reduce patient mortality. When a STEMI diagnosis is made by the EMS in the pre-hospital setting and the patient is triaged for a primary PCI strategy, it is indicated to bypass the emergency department and bring the patient straight to the catheterization laboratory. Bypassing the emergency department is associated with a 20 min saving in the time from FMC to wire crossing. For patients presenting in a non-PCI centre, door-in to door-out time, defined as the duration between arrival of the patient at the hospital to discharge of the patient in an ambulance en route to the PCI centre, is a new clinical performance measure, and <_30 min is recommended to expedite reperfusion care.
    Ultima modifica di Giosuè; 26-02-2018 alle 17:14

  2. # ADS
    Spot
    Data Registrazione
    da sempre
    Località
    Italia
    Messaggi
    Molti
     

  3. #32
    Ti assicuro che ha Londra per un dolore toracico L ambulanza L hai entro 8 minuti in 90% dei casi. Londra poi ha 5 volte se non più abitanti di Milano quindi non si può fare un paragone sui tempi. Non e’ questione di fare i fighi ma di garantire un servizio serio ai cittadini. Poi voglio vedere a Milano in quanto tempo hai 40 ambulanze 10 minuti per una Maxiemergenza. Poi se ne riparla

  4. #33
    Non riesco a capire perchè ci si oppone tanto alle iniziative di questo tipo...
    Possono migliorare il servizio a costi irrisori e fornendo al pz un trattamento migliore...

    Se un MSB con ECG può fare la differenza o comunque abbreviare i tempi, perchè dire NO...

    Calcolando che 90% delle volte sul Dolore Toracico viene inviata oltre al MSB anche un MSI/MSA non vedo perchè nei casi dubbi durante la valutazione sul posto o in caso di indisponibilità di MSA/MSI non si possa dare la possibilità al MSB di eseguire ed INVIARE un ECG...

  5. #34
    Citazione Originariamente Scritto da Giosuè Visualizza Messaggio

    Skie, inviare (e quindi leggere) il tracciato è utile anche per l’emodinamica che riceverà il paziente
    Ripeto, mai visto inviare. Tanto si va in DEA (40 minuti se va bene), eventualmente lo rifanno e fanno altri esami, il medico può descriverlo al cardiologo e concordare in itinere la terapia, se il medico lo ritiene necessario.
    L'emodinamica, se il DEA decide di mandarlo in quel reparto è solo la fine della catena.
    Soccorritore Volontario
    La stima che un ente riceve è pari alla peggiore immagine che riesce a trasmettere

  6. #35
    Sempre più perplesso della realtà piemontese. Sarà ma a me sembra assurdo

Informazioni Discussione

Utenti che Stanno Visualizzando Questa Discussione

Ci sono attualmente 1 utenti che stanno visualizzando questa discussione. (0 utenti e 1 ospiti)

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •