Giomedia.it
CivilProtect2018
emergency live
Formazione EMO
Bollanti

vuoi qua la tua pubblicità?
Pagina 1 di 9 123 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 82

Discussione: Soccorritore militare

  1. #1

    Soccorritore militare

    Vi cito un articolo che parla della nuova figura del soccorritore militare e l'articolo 4 comma 9 della legge 209/2008:

    1. http://www.specchioeconomico.com/200904/difesa.html
    2.Attività di primo soccorso nel personale impiegato in missioni internazionali (articolo 4, comma 9).Disposizioni relative alle attività di primo soccorso in favore del personale militare nelle aree operative in cui si svolgono le missioni internazionali, nonché sui mezzi aerei e unità navali impegnati in operazioni militari al di fuori dello spazio aereo e delle acque territoriali nazionali, nei casi di urgenze ed emergenze. Previsto che, in tali casi, in assenza di personale medico, gli infermieri militari, specificamente formati e addestrati, possano effettuare manovre per il sostegno di base e avanzato delle funzioni vitali e per il supporto di base e avanzato nella fase di pre-ospedalizzazione del traumatizzato. Nelle stesse evenienze, in assenza di personale sanitario, è consentito ai militari delle Forze armate, compresa l’Arma dei carabinieri, formati quali soccorritori militari, di procedere all’applicazione di tecniche di primo soccorso, nei limiti di quanto previsto dal Protocollo d’intesa sottoscritto dal Ministero della difesa e dal Ministero del lavoro, della salute e delle politiche sociali in data 17 novembre 2008. Le azioni del soccorritore militare autorizzate dal citato Protocollo sono così individuate: identificazione delle priorità di intervento in caso di più feriti; applicazione delle comuni tecniche di Basic Life Support and Defibrillation - Bls (D), per il sostegno dei parametri vitali del ferito; emostasi per compressione, applicazione di lacci emostatici e di presidi sanitari a pronta azione emostatica; somministrazione di fluido terapia con cristalloidi mediante opportuno accesso venoso; stabilizzazione delle fratture ed appropriato utilizzo della tavola spinale nei traumi della colonna vertebrale; somministrazione di antidolorifici tipo Tramadolo per via sublinguale, di antinfiammatori non steroidei per via intramuscolare; somministrazione di antibiotici per via intramuscolare, nei casi in cui l’arrivo dei soccorsi sanitari risulti ritardato e il ferito sia a rischio di complicazioni infettive.


    Mi scuso per la lunghezza del post, ma credo che possa essere un argomento interessante da discutere. Qualcuno di voi ne sa qualcosa di più in merito?
    Potrebbe essere un primo passo (fatto per giunta da altri stati come gli USA 50 anni fa!!) per una PROFESSIONALIZZAZIONE dei soccorritori ? O è solo una pezza per adeguare i nostri militari al resto d'Europa?
    Francesco
    Autista-soccorritore & studente infermieristica (prima o poi finisco!!)

  2. # ADS
    Spot
    Data Registrazione
    da sempre
    Messaggi
    Molti
     

  3. #2

    Re: Soccorritore militare

    Citazione Originariamente Scritto da broc
    ...somministrazione di fluido terapia con cristalloidi mediante opportuno accesso venoso, di antidolorifici tipo Tramadolo per via sublinguale, di antinfiammatori non steroidei per via intramuscolare, di antibiotici per via intramuscolare nei casi in cui l’arrivo dei soccorsi sanitari risulti ritardato e il ferito sia a rischio di complicazioni infettive
    In ambito militare viene riconosciuta la figura del soccorritore non sanitario e viene pure abilitato a procedure invasive?!
    DoppioM, soccorritore ed operatore ked, certificato rcp, istruttore emostasi, specialista collarino [cit.]
    "Fai una lista di ciò che non va, prega Dio che ti senta, inizierai a chiederti perchè sei lì." (The Fray, "How to save a life"
    )

  4. #3

    OLTRE 3000 MESSAGGI
    L'avatar di Ciuppy
    Data Registrazione
    Sep 2007
    Località
    Nei pressi di Torino
    Messaggi
    3.434

    Re: Soccorritore militare

    A quanto pare, in determinati ambiti, direi di si ... ne avevamo già parlato altrove mi pare (riguardo alle IIVV ... )

    Bisogna vedere ora che tipo di preparazione verrà data a queste figure ..
    Una volta ammisi di aver torto. Ma mi sbagliavo.

  5. #4

    Re: Soccorritore militare

    Citazione Originariamente Scritto da Ciuppy
    Bisogna vedere ora che tipo di preparazione verrà data a queste figure ..
    Beh allora, visto che si parla di semplici militari formati al soccorso, potrebbero creare la stessa figura in ambito civile, no? Con pari abilità, ovvio
    DoppioM, soccorritore ed operatore ked, certificato rcp, istruttore emostasi, specialista collarino [cit.]
    "Fai una lista di ciò che non va, prega Dio che ti senta, inizierai a chiederti perchè sei lì." (The Fray, "How to save a life"
    )

  6. #5

    OLTRE 3000 MESSAGGI
    L'avatar di SmnCRI
    Data Registrazione
    Oct 2005
    Località
    Torino provincia
    Messaggi
    3.608

    Re: Soccorritore militare

    Citazione Originariamente Scritto da DoppioM
    Beh allora, visto che si parla di semplici militari formati al soccorso, potrebbero creare la stessa figura in ambito civile, no? Con pari abilità, ovvio
    Che non lo si dica nemmeno per scherzo!
    Di esaltati ne abbiam fin troppi sui nostri furgoni con luci blu.

  7. #6

    Re: Soccorritore militare

    Citazione Originariamente Scritto da SmnCRI
    Citazione Originariamente Scritto da DoppioM
    Beh allora, visto che si parla di semplici militari formati al soccorso, potrebbero creare la stessa figura in ambito civile? Con pari abilità, ovvio
    Che non lo si dica nemmeno per scherzo!
    Aspetta, nella mia frase c'era un "no" di troppo. Era una domanda domanda.
    Detto in altre parole: secondo voi c'è la possibilità che la cosa venga estesa anche ai civili?
    DoppioM, soccorritore ed operatore ked, certificato rcp, istruttore emostasi, specialista collarino [cit.]
    "Fai una lista di ciò che non va, prega Dio che ti senta, inizierai a chiederti perchè sei lì." (The Fray, "How to save a life"
    )

  8. #7

    OLTRE 3000 MESSAGGI
    L'avatar di SmnCRI
    Data Registrazione
    Oct 2005
    Località
    Torino provincia
    Messaggi
    3.608

    Re: Soccorritore militare

    Citazione Originariamente Scritto da DoppioM
    Citazione Originariamente Scritto da SmnCRI
    Citazione Originariamente Scritto da DoppioM
    Beh allora, visto che si parla di semplici militari formati al soccorso, potrebbero creare la stessa figura in ambito civile? Con pari abilità, ovvio
    Che non lo si dica nemmeno per scherzo!
    Aspetta, nella mia frase c'era un "no" di troppo. Era una domanda domanda.
    Detto in altre parole: secondo voi c'è la possibilità che la cosa venga estesa anche ai civili?
    Se circola ancora un po' di buon senso, la risposta è NO.

  9. #8

    OLTRE 3000 MESSAGGI
    L'avatar di Enricocr
    Data Registrazione
    Apr 2006
    Località
    provincia di Torino
    Messaggi
    3.705

    Re: Soccorritore militare

    commenterei con un semplice "follia allo stato puro"

    se si parla di infermieri che attuano ALS , naturalmente formati per farlo , e ci sta ....

    ma comuni soccorritori (anche fossero militari).... la definisco univocamente "follia"

    per fare i professionisti mi risulta si studi, si faccia pratica, gavetta, e più in generale quello che definirei "un mazzo tanto" , non vedo come personale non sanitario , con una semplice indottrinazione (e se non è semplice, tanto vale farlo fare ai sanitari professionisti) possa inventarsi in certe manovre
    Enrico

  10. #9

    OLTRE 3000 MESSAGGI
    L'avatar di Ciuppy
    Data Registrazione
    Sep 2007
    Località
    Nei pressi di Torino
    Messaggi
    3.434

    Re: Soccorritore militare

    Il guaio è che l'Esercito non è mica come noi ... Noi ci confrontiamo fra Piemonte e Lazio, fra Veneto e Liguria; quelli si confrontano con 'mmerigani, russi, inglesi etc etc ... E, se ricordo bene (ma potrei dire una follia) LORO lo fanno. Quindi ci sta che l' EI si metta al passo.

    Il problema non è - però - solo nella formazione che bisogna dare a 'sti cimpoli, dato che il corso da ASA non serve assolutamente. Il vero guaio sta nell'ipotesi giustamente fatta da DoppioM ...

    Chevvedevodì? Un alpino che fa una flebo, magari qualche farmaco, fra le montagne dell'Afghanistan per me ci può stare. Mi auguro che non si vada oltre ...
    Una volta ammisi di aver torto. Ma mi sbagliavo.

  11. #10

    Re: Soccorritore militare

    inviterei a rivedere classici del calibro di "full metal jacket" e sopratutto "black hawk down"... li si vedono i paramedici militari in azione.

    Pur essendo io assolutamente favorevole all'ampliamento di tutte le operazioni "semplici" oggi riservate a sanitari anche ai soccorritori (formati), se leggete si parla di "situazioni in cui i soccorsi ritarderanno"...
    ora.. se mi trovo in mezzo ad uno scontro a fuoco, non mi interessa sapere se il tizio che mi ricuce o che prova a salvarmi la vita sia laureato ad Harvard o meno.. ma che sappia quello che sta facendo e mi aumenti le % di sopravvivenza...
    Soccorritore Volontario
    La stima che un ente riceve è pari alla peggiore immagine che riesce a trasmettere

Informazioni Discussione

Utenti che Stanno Visualizzando Questa Discussione

Ci sono attualmente 1 utenti che stanno visualizzando questa discussione. (0 utenti e 1 ospiti)

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •