Giomedia.it
CivilProtect2018
emergency live
Formazione EMO
Bollanti

vuoi qua la tua pubblicità?
Pagina 260 di 266 PrimaPrima ... 160210250258259260261262 ... UltimaUltima
Risultati da 2.591 a 2.600 di 2658

Discussione: Ufficiale: il coordinamento del soccorso in ambienti impervi è a capo del CNVVF

  1. #2591

    OLTRE 3000 MESSAGGI
    L'avatar di montag140465
    Data Registrazione
    Jun 2003
    Località
    provincia Milano est ( ma Genova rimane nel cuore e nell'anima )
    Messaggi
    4.713
    Inserzioni Blog
    1
    Citazione Originariamente Scritto da Stravecchio De Vecchionis Visualizza Messaggio
    @mad e grasso: pensateci un attimo. Attivare le risorse non vuol dire coordinare.
    L'infortunato che chiama il 118 certamente attiva una risorsa, ma coordina?

    Neanche avere autorità sugli elicotteri o svuotare una ferramenta è coordinare.

    Il coordinamento prevede pianificazione.
    Chi coordina sa in anticipo quali sono le fasi che si susseguono, chi le fa e di che cosa ha di bisogno.

    E tanto più dettagliata è la conoscenza che ha di cosa succede nelle varie fasi dell'evento, tanto migliore sarà la sua azione di cordinamento.
    Anzi, chi coordina seriamente la pianificazione ce l'ha pronta prima ancora che l'evento accada.

    Tutto il contrario di quello che è successo in germania, dove i tedeschi sono letteralmente caduti dal pero.

    Da queste premesse ne consegue che i pompieri non coordinano i soccorsi in ambiente impervio/alpino/ipogeo/forre perchè non lo possono fare.
    E non possono farlo semplicemente perchè mancano totalmente degli elementi fondamentali detti sopra, elementi che sono indispensabili. Pur essendo bravissimi a fare tante altre cose che con l'ambiente impervio/alpino/ipogeo/forre non hanno nulla a che vedere.

    ...sempre che non consideriate indispensabili per il soccorso le fantasiose farneticazioni psaudo-giuridiche di qualche sindacalista o forumista...

    Pensaci un attimo . Le fantasiose farneticazioni sono leggi . Quelle che fino ad ora hai fatto finta di non conoscere . Sulle capacità poi sarebbe meglio stendere un velo pietoso . ottime in alcuni ambiti , Semplicemente assenti altrove . Quella del cnvf non sarà il migliore dei coordinamenti . Ma è l'unica alternativa . Per le sfilate c'é sempre il 2 giugno .

  2. # ADS
    Spot
    Data Registrazione
    da sempre
    Località
    Italia
    Messaggi
    Molti
     

  3. #2592

    OLTRE 3000 MESSAGGI
    L'avatar di Giosuè
    Data Registrazione
    Sep 2010
    Località
    Lago di Como
    Messaggi
    5.581
    Unica alternativa?

  4. #2593

    OLTRE 3000 MESSAGGI
    L'avatar di montag140465
    Data Registrazione
    Jun 2003
    Località
    provincia Milano est ( ma Genova rimane nel cuore e nell'anima )
    Messaggi
    4.713
    Inserzioni Blog
    1
    Citazione Originariamente Scritto da Giosuè Visualizza Messaggio
    Unica alternativa?
    Al momento non vedo altro. Perché forse non c'è altro . Poi per carità , tutto è migliorabile a chiacchiere . Bisogna però essere bravi a fare funzionare ciò che si millanta come migliore . Sicuramente ad oggi esiste un ordine , una procedura , un sistema che producono quei risultati che invece in passato sono mancati producendo effetti disastrosi o comunque tragici .

    Inviato dal mio HTC One M9 utilizzando Tapatalk
    Ultima modifica di montag140465; 17-03-2018 alle 08:02

  5. #2594

    OLTRE 3000 MESSAGGI
    L'avatar di Giosuè
    Data Registrazione
    Sep 2010
    Località
    Lago di Como
    Messaggi
    5.581
    Le forze dell’ordine, come nella stragrande maggioranza dei paesi civili. Hanno tutti i “poteri” dal punto di vista legale, tutte le possibilità di accededere a dati e informazioni e sul territorio son sparse in modo adeguato, più di VVF e Cnsas.

  6. #2595

    OLTRE 3000 MESSAGGI
    L'avatar di montag140465
    Data Registrazione
    Jun 2003
    Località
    provincia Milano est ( ma Genova rimane nel cuore e nell'anima )
    Messaggi
    4.713
    Inserzioni Blog
    1
    Citazione Originariamente Scritto da Giosuè Visualizza Messaggio
    Le forze dell’ordine, come nella stragrande maggioranza dei paesi civili. Hanno tutti i “poteri” dal punto di vista legale, tutte le possibilità di accededere a dati e informazioni e sul territorio son sparse in modo adeguato, più di VVF e Cnsas.
    Beh in Italia non è molto diverso . In effetti da noi quello delle ffo è il primo step dell' attivazione per una ricerca . La palla passa ai vvf su delega dell' Utg dopo che queste hanno verificato la veridicità della scomparsa della persona . Anzi diciamo pure che la palla rimane a loro in due casi e cioè: 1) la ricerca avviene in ambito urbano 2) la scomparsa della persona è legata ad un evento violento/criminale . Quindi anche in Italia esiste una competenza delle forze di polizia . Esiste poi la constatazione di un diverso inquadramento giuridico e istituzionale dei pompieri del cnvf ed un impianto normativo ormai consolidato circa le competenze da cui non si può scappare. Vale a dire che i vvf in Italia fanno parte di un corpo dello stato , che svolgono le funzioni di agenti di pubblica sicurezza (ovvero pubblica incolumità e soccorso pubblico) e che ci sono articoli di legge (su tutti gli artt. 24 e 25 della legge 1570 del 27/12/1941 ) che li pongono come figure apicali in tema di soccorso tecnico , materia che abbraccia anche la ricerca delle persone al di fuori dei casi sopra citati . Una incoerenza ? In alcuni casi forse , in altri no . Sicuramente alcuni sistemi vedono una figura meno impostata , in altri di più. Su questo ogni membro dell' UE ha una sua storia , con relativi pro e contro .

    Inviato dal mio HTC One M9 utilizzando Tapatalk

  7. #2596

    OLTRE 3000 MESSAGGI
    L'avatar di Giosuè
    Data Registrazione
    Sep 2010
    Località
    Lago di Como
    Messaggi
    5.581
    Ogni stato fa storia a sè, ovviamente. Che poi si sgravi il lavoro dalle forze di polizia nei casi meno “complessi” (dal punto di vista giuridico) facendolo ricadere sui VVF (o su altri, a seconda di come viene interpretata la legge) è puramente una scelta. Scelta che, spero, cambierà prima o poi, così da risolvere il problema alla radice.

    Sull’”apicalità” ci sarebbe da discutere, comunque. In alcuni contesti sicuramente, in altri molto meno.
    Ultima modifica di Giosuè; 17-03-2018 alle 09:25

  8. #2597

    OLTRE 3000 MESSAGGI
    L'avatar di montag140465
    Data Registrazione
    Jun 2003
    Località
    provincia Milano est ( ma Genova rimane nel cuore e nell'anima )
    Messaggi
    4.713
    Inserzioni Blog
    1
    Citazione Originariamente Scritto da Giosuè Visualizza Messaggio
    Ogni stato fa storia a sè, ovviamente. Che poi si sgravi il lavoro dalle forze di polizia nei casi meno “complessi” (dal punto di vista giuridico) facendolo ricadere sui VVF (o su altri, a seconda di come viene interpretata la legge) è puramente una scelta. Scelta che, spero, cambierà prima o poi, così da risolvere il problema alla radice.
    Diciamo che non è un problema di casi più o meno complessi dal punto di vista giuridico, quanto un problema di competenze istituzionali , ovvero di leggi che regolano l' attività delle singole amministrazioni dello stato . Ovvero sino a che non sparisce il cnvf vedo molto improbabile il cambiamento della normativa . Che comunque ha un suo perché . Sta di fatto che con o senza la ricerca delle persone il mio stipendio non cambia.


    PS . Sull'apicalita' c'è poco da discutere , è un fatto che ho spiegato sopra . Può piacere o meno , ma è così .

    Inviato dal mio HTC One M9 utilizzando Tapatalk
    Ultima modifica di montag140465; 17-03-2018 alle 14:00

  9. #2598
    Citazione Originariamente Scritto da mad doctor Visualizza Messaggio
    Il discorso di skiermas non fa senso, forse parla dei coordinatori delle associazioni piemontesi, stai pur tranquillo che su una Maxiemergenza il 118 manderà i propri sanitari a coordinare e non volontari delle associazioni
    Sei paranoico.
    Io comunque parlavo di esperienze di coordinatori sia nel pubblico che nel privato e in contesti lavorativi.

    E, ripeto, il coordinatore (chiamalo con tutte le sigle che ti pare) non è obbligatoriamente sul posto. Anzi.

    Perché come dice Montag, coordinare non significa dirti se passare un metro più a destra o sinistra, se usare una corda doppia o singola, se mandare 2 persone o 4... coordinare significa evitare di mandare in parete verticale i sub con muta e bombole e nel fiume gli alpini con piccozze e ramponi.
    Poi una volta detto al gruppo sub di ispezionare un corso d'acqua, saranno loro a decidere come operare.

    Modifica: e come diceva Grasso, anche ricevere la richiesta "mi serve un gruppo elettrogeno", sapere chi l'ha, organizzarne il trasporto e farlo arrivare è coordinare.

    In pratica, per come la vedo io chi coordina ha due compiti:
    Assegnare obiettivi ai diversi corpi (esempio: VVF ispezionano il lago, PC i boschi vicini, CNSAS le forre)
    Fornire loro gli strumenti aggiuntivi per raggiungere gli obiettivi (esempio: liberare un'area parcheggio per i mezzi, trovare un locale dove far riposare le squadre se si procede più giorni, organizzare i pasti, fornire uno spazio docce/servizi igienici)
    Ultima modifica di skiermas; 17-03-2018 alle 14:04
    Soccorritore Volontario
    La stima che un ente riceve è pari alla peggiore immagine che riesce a trasmettere

  10. #2599

    OLTRE 3000 MESSAGGI
    L'avatar di montag140465
    Data Registrazione
    Jun 2003
    Località
    provincia Milano est ( ma Genova rimane nel cuore e nell'anima )
    Messaggi
    4.713
    Inserzioni Blog
    1
    Citazione Originariamente Scritto da skiermas Visualizza Messaggio
    Sei paranoico.
    Io comunque parlavo di esperienze di coordinatori sia nel pubblico che nel privato e in contesti lavorativi.

    E, ripeto, il coordinatore (chiamalo con tutte le sigle che ti pare) non è obbligatoriamente sul posto. Anzi.

    Perché come dice Montag, coordinare non significa dirti se passare un metro più a destra o sinistra, se usare una corda doppia o singola, se mandare 2 persone o 4... coordinare significa evitare di mandare in parete verticale i sub con muta e bombole e nel fiume gli alpini con piccozze e ramponi.
    Poi una volta detto al gruppo sub di ispezionare un corso d'acqua, saranno loro a decidere come operare.

    Modifica: e come diceva Grasso, anche ricevere la richiesta "mi serve un gruppo elettrogeno", sapere chi l'ha, organizzarne il trasporto e farlo arrivare è coordinare.

    In pratica, per come la vedo io chi coordina ha due compiti:
    Assegnare obiettivi ai diversi corpi (esempio: VVF ispezionano il lago, PC i boschi vicini, CNSAS le forre)
    Fornire loro gli strumenti aggiuntivi per raggiungere gli obiettivi (esempio: liberare un'area parcheggio per i mezzi, trovare un locale dove far riposare le squadre se si procede più giorni, organizzare i pasti, fornire uno spazio docce/servizi igienici)
    Disamina pressoché perfetta.

    Inviato dal mio HTC One M9 utilizzando Tapatalk

  11. #2600

    OLTRE 3000 MESSAGGI
    L'avatar di Giosuè
    Data Registrazione
    Sep 2010
    Località
    Lago di Como
    Messaggi
    5.581
    Esatto Skie. Il problema è non tirare acqua al proprio mulino e fare ció che serve senza mettere davanti a tutto i propri interessi. E, a quanto pare, finora questo ha creato problemini..

Informazioni Discussione

Utenti che Stanno Visualizzando Questa Discussione

Ci sono attualmente 2 utenti che stanno visualizzando questa discussione. (0 utenti e 2 ospiti)

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •