Giomedia.it
CivilProtect2018
emergency live
Formazione EMO
Bollanti

vuoi qua la tua pubblicità?
Pagina 322 di 323 PrimaPrima ... 222272312320321322323 UltimaUltima
Risultati da 3.211 a 3.220 di 3221

Discussione: Ufficiale: il coordinamento del soccorso in ambienti impervi è a capo del CNVVF

  1. #3211
    Hai ragione, mai entrato in una cava. Ho solo lavorato 2 mesi nel laboratorio di taglio marmi della cava DI un mio amico. Ma son dettagli...

    Mi immagino l'operaio vietare l'ingresso ad i VVF...magari anche per coprire e far sparire eventuali prove di mancato osservanza delle norme.
    Ma dai, Mad. Basta un minimo di logica per capire che ti hanno detto una cazzata. Che sia il CNSAS ad intervenire in qualche intervento ci sta (ed infatti ho chiesto delucidazioni) ma che un privato possa impedire ad un corpo dello stato di intervenire è follia.

    E, giusto per chiedere, quali sarebbero gli attrezzi/macchinari da soccorso in cava che i VVF (che costruiscono ponti all'occorrenza ma, a quanto pare, non sanno gestire una gru ribaltata in cava) non possiedono/possono utilizzare?
    E con quale diritto viene negato l'utilizzo di tali attrezzature ad un ufficiale di polizia giudiziaria che lo requisisce?


    anche perché nessuno meglio di chi lavora in cava sa come mettere in sicurezza.
    Avrei qualche dubbio
    Ultima modifica di Rez; 26-10-2018 alle 15:04
    Kansas sign: Asystole. Cuz it's flat, like Kansas

  2. # ADS
    Spot
    Data Registrazione
    da sempre
    Località
    Italia
    Messaggi
    Molti
     

  3. #3212
    Citazione Originariamente Scritto da Rez Visualizza Messaggio
    Hai ragione, mai entrato in una cava. Ho solo lavorato 2 mesi nel laboratorio di taglio marmi della cava DI un mio amico. Ma son dettagli...

    Mi immagino l'operaio vietare l'ingresso ad i VVF...magari anche per coprire e far sparire eventuali prove di mancato osservanza delle norme.
    Ma dai, Mad. Basta un minimo di logica per capire che ti hanno detto una cazzata. Che sia il CNSAS ad intervenire in qualche intervento ci sta (ed infatti ho chiesto delucidazioni) ma che un privato possa impedire ad un corpo dello stato di intervenire è follia.

    E, giusto per chiedere, quali sarebbero gli attrezzi/macchinari da soccorso in cava che i VVF (che costruiscono ponti all'occorrenza ma, a quanto pare, non sanno gestire una gru ribaltata in cava) non possiedono/possono utilizzare?
    E con quale diritto viene negato l'utilizzo di tali attrezzature ad un ufficiale di polizia giudiziaria che lo requisisce?




    Avrei qualche dubbio
    Rez non ho mai detto che vietano L ingresso ai VVF, ho detto che le cave hanno personale addetto al soccorso e attrezzature uniche che i vvf non hanno. Hai mai visto le cave delle apuane? Fatti un giro so google earth per farti un idea di come sono disposte i VVF ci mettono minimo 1 ora ad arrivare e con i mezzi che hanno dubito riescono ad arrivarci. Io vivevo vicino alle cave e le conosco abbastanza come conosco gente che ci lavora. Spesso neanche il soccorso alpino interviene ed e’ solo L elisoccorso 118.. IL pericolo più grosso in cava non e’ la gru ribaltata ma la sega diamantata che si spezza, blocchi di marmo che si staccano e creano pericolo e gli unici che hanno strumenti per rimuovere un blocco di marmo del genere sono le cave, le autogru dei vvf non arrivano nelle cave. Far sparire le prove, non credo proprio anche perché se qualcuno viene colpito da un blocco di marmo c’è poco da far sparire come se uno viene preso dalla scheggia della sega diamantata. Come ti ho detto esiste il soccorso cave.

  4. #3213
    Scusa, ma non hai detto tu che "non hanno nessuna autorità"? Quello che dici è quello che succede in tutte le aziende/fabbriche: la squadra emergenze gestisce la zona fino all'arrivo del soccorso qualificato.
    Anche perché per un incidente sul lavoro è obbligatorio avvisare i soccorsi (e spesso intervengono anche le forze dell'ordine).
    Kansas sign: Asystole. Cuz it's flat, like Kansas

  5. #3214
    Credo che i VVF di Massa-Carrara non possano ignorare d'avere nel loro territorio delle cave di marmo e debbano avere tutto il necessario per poter intervenire in quello specifico contesto. Che poi esista, nell'immediatezza, una capacità d'intervento di squadre specializzate delle cave, anche questo mi pare logico, non fosse altro che il DVR dell'impresa deve contenere la valutazione dei rischi connessi all'attività e prevedere le misure di contenimento e quelle di intervento.

  6. #3215
    gli interventi in cava, o ambienti simili (dighe, palazzi, silos, gru, cantieri, ciminiere, viadotti...) sono proprio la ragione per cui sono stati creati una ventina d'anni fa i vvf-saf.
    "Quando uno si informa è molto più difficile prenderlo per il culo"

  7. #3216

    OLTRE 3000 MESSAGGI
    L'avatar di Giosuè
    Data Registrazione
    Sep 2010
    Località
    Lago di Como
    Messaggi
    5.742
    E dove sta il problema se i VVF non hanno tutte le attrezzature di una cava? Se servono si usano quelle della cava. Anche fuori, su un cantiere, mica arrivano i VVF, smontano la gru del cantiere e ne montano una loro per evacuare il paziente. I VVF son formati apposta. E poi ci sono gli addetti nei vari cantieri, cave, ecc., coordinati dai VVF in caso di intervento tecnico.

  8. #3217
    Evidentemente mi sono spiegato male. Per "tutto il necessario" non intendo il possesso delle attrezzature specifiche da cava, ma conoscere i luoghi, i rischi, le risorse disponibili, anche di terzi, e avere un piano d'intervento.

  9. #3218
    Citazione Originariamente Scritto da Grasso_Malghese Visualizza Messaggio
    Evidentemente mi sono spiegato male. Per "tutto il necessario" non intendo il possesso delle attrezzature specifiche da cava, ma conoscere i luoghi, i rischi, le risorse disponibili, anche di terzi, e avere un piano d'intervento.
    non mi pare nemmeno ci sia da discutere circa l'autorità dei vigili del fuoco in scenari come quello proposto. se c'è un servizio aziendale di primo intervento sul posto, esso interviene per primo, dopodichè arrivata l'ambulanza e i vigili del fuoco, i tecnici aziendali si mettono a disposizione del vvf coordinatore dell'intervento
    "Quando uno si informa è molto più difficile prenderlo per il culo"

  10. #3219

    OLTRE 3000 MESSAGGI
    L'avatar di Giosuè
    Data Registrazione
    Sep 2010
    Località
    Lago di Como
    Messaggi
    5.742
    Scusa GM, rispondevo a Mad. Non ha funzionato il quote, pardon

  11. #3220
    Citazione Originariamente Scritto da soccorritorealpino Visualizza Messaggio
    non mi pare nemmeno ci sia da discutere circa l'autorità dei vigili del fuoco in scenari come quello proposto. se c'è un servizio aziendale di primo intervento sul posto, esso interviene per primo, dopodichè arrivata l'ambulanza e i vigili del fuoco, i tecnici aziendali si mettono a disposizione del vvf coordinatore dell'intervento
    Credo che ciò avvenga per tutti quegli impianti industriali, per i quali sono individuabili dei rischi specifici e che per questo devono prevedere un piano di sicurezza aziendale.

    Più in generale,il TUSL attribuisce ai VVF compiti di vigilanza sulle attività industriali, di prevenzione e formazione su aspetti specifici di sicurezza sul luogo di lavoro.
    L'art.73 comma 5 bis del TUSL prevede che il personale VVF sia addestrato all'utilizzo delle attrezzature di lavoro per le quali è richiesta una specifica abilitazione degli operatori

Informazioni Discussione

Utenti che Stanno Visualizzando Questa Discussione

Ci sono attualmente 3 utenti che stanno visualizzando questa discussione. (0 utenti e 3 ospiti)

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •