Giomedia.it
CivilProtect2018
emergency live
Formazione EMO
Bollanti

vuoi qua la tua pubblicità?
Pagina 265 di 269 PrimaPrima ... 165215255263264265266267 ... UltimaUltima
Risultati da 2.641 a 2.650 di 2682

Discussione: Ufficiale: il coordinamento del soccorso in ambienti impervi è a capo del CNVVF

  1. #2641
    Citazione Originariamente Scritto da montag140465 Visualizza Messaggio
    Non c'è nessuna guerra al cnsas . C'è solo la pretesa , smentita da leggi , pareri e sentenze del CdS , del soccorso alpino di essere l' unico referente circa il soccorso in zone impervie . Il che può essere comprensibile in determinati ambiti ma totalmente assurdo in altri . Quanto alle leggi i giudici possono interpretarle talvolta . Tutti gli altri dovrebbero rispettarle .
    se non ci fosse nessuna guerr al cnsas, non campeggerebbero nelle varie home page istituzionali dei vvf solo immagini di soccorsi in ambienti impervi (che per ora si limitano, nonostante il tono trionfalistico, a qualche recupero di animale in scarpata, ma in futuro ne vedremo delle belle), non ci sarebbero continue spallate sindacali (con il silenzio complice dei comandi), non ci sarebbero tutte queste ciaspolate camuffate da esercitazioni, e ultimamente, non sarebbe stato fatto un accordo quadro tra vvf e collegio delle guide alpine per ottenere formazione e assistenza (pagata coi soldi del contribuente) durante gli interventi in montagna. ebbene si, l'ultima perla è proprio questa, le guide formano i vvf (e di lavoro ne hanno per i prossimi anni!!), in cambio partecipano ai loro interventi (sempre pagatissime). il tutto perchè si cerca il confronto e la collaborazione!!! certo!!
    https://www.ilgiornaledellaprotezion...i-ha-informato

    anch'io pensavo che qualche soggetto del soccorso alpino qualche anno fa sbagliasse approccio nei confronti dei vvf, poi ho capito (forse tardi) di tutte le grandi manovre che vi erano dietro... e infatti in qualche anno si è passati dagli sproloqui del conapo e qualche caposquadra esaltato, a invio di elicotteri "alla membro di canide", enorme pubblicità agli eventi in montagna, e alla guerra continua e a questo accordo che almeno scopre le carte sulle vere intenzioni dei pompieri.
    come persona che frequenta i monti e che un domani potrebbe avere bisogno di aiuto, devo chiedere scusa a quelle persone, avevano ragione da vendere!!!!
    Ultima modifica di soccorritorealpino; 27-03-2018 alle 07:18

  2. # ADS
    Spot
    Data Registrazione
    da sempre
    Messaggi
    Molti
     

  3. #2642

    OLTRE 3000 MESSAGGI
    L'avatar di montag140465
    Data Registrazione
    Jun 2003
    Località
    provincia Milano est ( ma Genova rimane nel cuore e nell'anima )
    Messaggi
    4.713
    Inserzioni Blog
    1
    Il problema rimane il solito . Istituzionalmente siete una associazione di privati cittadini organizzati . Questo è un fatto . Per contro , il cnvf è una amministrazione dello stato preposta al soccorso . Direi che non vi è altro da aggiungere . Quello che per qualcuno è una guerra , per qualcun altro è una fastidiosa rottura di scatole . La collaborazione è sempre ben accetta , il protagonismo o le parate da sagra della salamella stonano con il profilo basso che le situazioni spesso impongono .

  4. #2643
    Citazione Originariamente Scritto da montag140465 Visualizza Messaggio
    Il problema rimane il solito . Istituzionalmente siete una associazione di privati cittadini organizzati . Questo è un fatto . Per contro , il cnvf è una amministrazione dello stato preposta al soccorso . Direi che non vi è altro da aggiungere . Quello che per qualcuno è una guerra , per qualcun altro è una fastidiosa rottura di scatole . La collaborazione è sempre ben accetta , il protagonismo o le parate da sagra della salamella stonano con il profilo basso che le situazioni spesso impongono .
    l'espressione "parate da sagra della salamella" mi sembra, nonostante la tua (legittima, per carità) ostilità nei confronti del cnsas, un po' troppo esagerata e ingenerosa.
    per il resto ognuno si tiene la sua opinione, legittima finchè non si offende nessuno; tuttavia il cnsas è un corpo nazionale, come lo è il cnvf, nonostante uno dipenda dal ministero dell'interno e percepisca emolumenti (con tuttavia una componente volontaria enorme) e l'altro sia organizzato operativamente su base regionale e volontario; seguendo la vicenda con un approccio meno di parte, potremmo scoprire entrambi che la mania di protagonismo è, ahinoi, una malattia comune di tutti quelli che portano una divisa, dagli ausiliari del traffico al generale di corpo d'armata dell'esercito, è un germe piuttosto diffuso .

  5. #2644

    OLTRE 3000 MESSAGGI
    L'avatar di montag140465
    Data Registrazione
    Jun 2003
    Località
    provincia Milano est ( ma Genova rimane nel cuore e nell'anima )
    Messaggi
    4.713
    Inserzioni Blog
    1
    Sicuramente il punto di incontro c'è . Lasciando da parte i protagonismi sarà facile trovarlo.

  6. #2645

    OLTRE 3000 MESSAGGI
    L'avatar di Giosuè
    Data Registrazione
    Sep 2010
    Località
    Lago di Como
    Messaggi
    5.586
    Bell’intervento con cooperazione di Cnsas-VVF ed elisoccorso ieri in Grignone, senza troppe menate..

  7. #2646
    Citazione Originariamente Scritto da Giosuè Visualizza Messaggio
    Bell’intervento con cooperazione di Cnsas-VVF ed elisoccorso ieri in Grignone, senza troppe menate..
    http://milano.repubblica.it/cronaca/...cco-192412718/

    si bell'intervento, dove ognuno ha fatto il suo nel rispetto delle reciproche competenze.
    e infatti i vigili del fuoco non ne danno notizia. lo smacco di dividere gli interventi da comprimari e non da padroni, e relativa "gloria" mediatica con gli altri non è ammesso.

  8. #2647
    Aldilà dell'impatto mediatico, io credo che sia comunque ingeneroso e poco corretto definire comprimari quelli che, in un'azione di soccorso sono stati dei partner.

    Bello sarebbe stato se, nell'occasione, il CNSAS avesse saltato il fosso e ringraziato per il supporto.

    Un'occasione perduta, semmai ci fosse davvero anche questo nelle intenzioni, per tentare si superare le barriere.
    Ultima modifica di Grasso_Malghese; 28-03-2018 alle 12:26

  9. #2648
    Citazione Originariamente Scritto da Grasso_Malghese Visualizza Messaggio
    Aldilà dell'impatto mediatico, io credo che sia comunque ingeneroso e poco corretto definire comprimari quelli che, in un'azione di soccorso sono stati dei partner.

    Bello sarebbe stato se, nell'occasione, il CNSAS avesse saltato il fosso e ringraziato per il supporto.

    Un'occasione perduta, semmai ci fosse davvero anche questo nelle intenzioni, per tentare si superare le barriere.
    a scanso di equivoci, per comprimari intendevo "primi insieme". non assolutamente subordinati.
    d'altronde non capisco perchè debba sempre essere il cnsas che, quando lo fa, salta il fosso per primo

  10. #2649

    OLTRE 3000 MESSAGGI
    L'avatar di Giosuè
    Data Registrazione
    Sep 2010
    Località
    Lago di Como
    Messaggi
    5.586
    Non mi sembra GM che “comprimari” abbia un’accezione negativa, anzi. Forse anche più positiva di “partner”.
    Qualche foto: https://www.lecconotizie.com/cronaca...taggio-440580/

  11. #2650
    comprimario
    com·pri·mà·rio/
    aggettivo e sostantivo maschile

    Chi, unitamente ad altri, riveste l'ufficio di primario o svolge un ruolo importante.
    "(medico) c."

Informazioni Discussione

Utenti che Stanno Visualizzando Questa Discussione

Ci sono attualmente 1 utenti che stanno visualizzando questa discussione. (0 utenti e 1 ospiti)

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •